Centro funzionale
Notizie

18 gennaio 2022 - Sequenziamento acque reflue: la variante Omicron è dominante in tutta la regione
Prosegue da parte di Arpa Piemonte il monitoraggio della diffusione del SARS-CoV...

18 gennaio 2022 - Qualità dell'aria nel 2021: il biossido di azoto
Ad integrazione della notizia sullo stato di qualità dell’aria nel 2021 sul terr...

14 gennaio 2022 - Manto nevoso stabile, ma presenti alcuni punti pericolosi
L'assenza di nuove nevicate mantiene condizioni di innevamento fortemente defici...

13 gennaio 2022 - Portale acque: ricercare e scaricare i dati oggi è più semplice
 Il Portale delle acque è disponibile sul Geoportale di Arpa Piemonte dal 2017. ...

10 gennaio 2022 - Sequenziamento delle acque reflue: nella prima settimana del 2022 Omicron diventa dominante ad Alessandria
Dall’analisi bioinformatica dei dati di sequenziamento per i campioni delle acqu...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

14/01/2022 E' online il video bollettino valanghe per il periodo 15-16 gennaio 2022

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Rischi » Vigilanza Meteo » Incendi boschivi » Piemonte
 

Previsioni di pericolo per incendi boschivi

Confini provinciali
Confini provinciali
Confini aree di base
Confini aree base
Approfondimenti
Classi di intensità di pericolo incendiApprofondimenti
 
Molto basso
 
Basso
 
Moderato
 
Elevato
 
Molto elevato
 
Dato non disponibile

Il pericolo di incendi boschivi viene espresso in classi di intensità per ognuna delle 58 AREE di BASE del Servizio AntiIncendio Boschivo della Regione Piemonte in cui è suddiviso territorio regionale.

Il colore di sfondo delle zone di allerta identifica il livello di allerta previsto sulla base della Scala Europea per il Pericolo di Incendi Boschivi nell'area alpina, indicata in legenda.

 

Le previsioni sono prodotte in modalità automatica sulle aree di base e vengono emesse ogni giorno entro le 9:00 con validità per un periodo di tre giorni.

 

Per un approfondimento sugli incendi boschivi clicca qui.