Centro funzionale
Notizie

22 agosto 2019 - Rapporto eventi temporaleschi 10-12 agosto 2019
Tra sabato 10 e lunedì 12 agosto 2019, il Piemonte è stato interessato da tempor...

22 agosto 2019 - I controlli di Arpa Piemonte per le piante acquatiche del fiume Po nel tratto cittadino torinese
Arpa Piemonte effettua le attività di sorveglianza sulla presenza della pianta a...

22 agosto 2019 - Tempo variabile nel fine settimana. Il video per l'escursionista
Una debole area depressionaria continua a stazionare sull'Italia nel fine settim...

21 agosto 2019 - Allerta gialla per temporali fino a domani
E' confermata allerta gialla per temporali fino a domani sul Piemonte. Attesi te...

19 agosto 2019 - Attesi temporali anche di forte intensità. Allerta gialla
Una vasta saccatura atlantica si trova localizzata ad ovest dell'arco alpino; la...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

22/08/2019 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 24-25 agosto 2019


17/05/2019 Disponibili le elaborazioni dei 'Gradi Giorno' per la stagione invernale 2018/2019

10/05/2019 E' online il video con le condizioni di innevamento in Piemonte e le indicazioni di carattere generale per le escursioni primaverili

21/12/2018 Avviato progetto MISTRAL per la realizzazione del portale della meteorologia italiana

06/07/2018 Realizzato un nuovo servizio di 'richiesta automatica dei dati idro-meteorologici orari'


Tematismi » Clima » Sguardo » Precipitazioni
 

Precipitazioni

Confronto e valutazione globale dell'andamento previsto delle precipitazioni su Piemonte ed Europa per i prossimi mesi.

 

AGGIORNATO al 6 Luglio 2019

 

Anomalia delle precipitazioni cumulate previste (mappe mensili del ECMWF)

Luglio 2019

Agosto 2019

Settembre 2019

 

  Luglio 2019Agosto 2019Settembre 2019
ECMWF =
NOAA =


Come descritto nel paragrafo delle temperature, la configurazione sinottica prevista dalle mappe della pressione in quota favorisce una certa instabilità atmosferica nel mese di Luglio, quando l’anomalia barica negativa localizzata (in particolare quella in quota) tra medio-Atlantico e Gibilterra aprirebbe facilmente la porta alle correnti instabili oceaniche verso il bacino del Mediterraneo, mentre anche quella sull’Europa nord-orientale riuscirebbe ad infiltrare aria fresca e instabile da nord-nordest verso l’Italia, soprattutto adriatica. Le precipitazioni, tipicamente temporalesche, presentano infatti un’anomalia positiva () in particolare in area mediterranea (oltre che sull’alto nord-Europa).

Ad Agosto, senza più quelle anomalie bariche negative, la configurazione sinottica dovrebbe tornare più stabile, con precipitazioni che si localizzano soprattutto sulla parte centrale ed orientale d’Europa.

Successivamente l’ulteriore stabilizzazione dell’atmosfera, con una maggiore rimonta anticiclonica sul medio-alto Atlantico (tipica posizione che ferma l’arrivo delle perturbazioni oceaniche verso l’Europa occidentale), provocherebbe anche un’anomalia pluviometrica negativa () per il mese di Settembre, quindi con una mancanza delle prime piogge tipiche dell’Autunno.

 

  L-A-SA-S-OS-O-N
ECMWF = =
MET Office =
IRI = = =
NOAA =

 

Su base trimestrale mobile, nella disparità di segnali dei diversi modelli si può scorgere un trend prevalentemente decrescente tra il primo e il secondo trimestre, cioè che va verso una diminuzione delle precipitazioni tra L-A-S e A-S-O, concorde con quanto emerge dalle mappe mensili di sopra. Successivamente l’anomalia pluviometrica negativa potrebbe attenuarsi nel prosieguo dell’Autunno.

 

Vai alle Temperature