Centro funzionale
Notizie

23 aprile 2018 - Temperature massime superiori alla norma
All’inizio della settimana scorsa un promontorio anticiclonico di matrice africa...

23 aprile 2018 - I risultati dell'indagine qualitativa del torrente Lemme - aggiornamento attività Terzo Valico
Durante il 2016 Arpa Piemonte ha proseguito il monitoraggio del torrente Lemme, ...

20 aprile 2018 - Pericolo valanghe 2-Moderato in rapido aumento a 3-Marcato su tutti i settori
La settimana è stata caratterizzata da un miglioramento delle condizioni meteoro...

19 aprile 2018 - Fine settimana soleggiato, con temperature al di sopra della media del periodo. Il video per l’escursionista
L’Italia settentrionale risulta interessata da un campo di pressioni alte e live...

19 aprile 2018 - Su tutto l'arco alpino piemontese innevamento sopra la media del periodo
A metà aprile l’innevamento sull’arco alpino piemontese risulta sopra la media d...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

20/04/2018 E' online l'ultimo video sulle condizioni nivo-valanghive in Piemonte per il weekend del 21-22 Aprile 2018

19/04/2018 E' online il nuovo VIDEO aggiornato con le previsioni meteorologiche per il fine settimana del 21-22 aprile 2018 in Piemonte


15/11/2017 Consultabile il 'Rendiconto nivometrico' della stagione invernale 2016-2017

30/10/2017 Disponibili nuovi OPEN DATA sul clima nella sezione dedicata >

08/09/2017 Disponibili gli ultimi aggiornamenti della Banca Dati Meteorologica e della Banca Dati Idrologica


Tematismi » Clima » Sguardo » Precipitazioni
 

Precipitazioni

Confronto e valutazione globale dell'andamento previsto delle precipitazioni su Piemonte ed Europa per i prossimi mesi.

 

AGGIORNATO al 6 Aprile 2018

 

Anomalia delle precipitazioni cumulate previste (mappe mensili del ECMWF)

Aprile 2018

Maggio 2018

Giugno 2018

 

  Aprile 2018Maggio 2018Giugno 2018
ECMWF   =
NOAA   =


Per le precipitazioni, anche stavolta (come ad esempio il mese scorso e non solo) le previsioni attuali prolungano l’instabilità prevista e osservata a Marzo, aumentando quindi le precipitazioni di Aprile fin sopra la media.

Infatti già le carte della pressione (sia in quota, sia al suolo) descritte nel paragrafo delle temperature aumentano l’instabilità di Aprile rispetto alle indicazioni di un mese fa.

Dopo le precipitazioni insistenti già nella prima parte del mese, sotto la saccatura atlantica estesa al Mediterraneo occidentale, nel prosieguo di Aprile un maggior interessamento anche dell’Italia da parte dell’alta pressione orientale porterà anche fasi temporaneamente più stabili (e calde).

A Maggio l’instabilità si attenua, coerentemente con l’attenuazione dell’anomalia barica negativa sul’ovest-Europa, ma le precipitazioni rimangono pur sempre nella media della piovosità primaverile tipica del mese.

Solo a Giugno una possibile maggior rimonta anticiclonica dall’Atlantico potrebbe portare una stabilità atmosferica più decisa: ma su questo i due modelli in tabella sono discordanti.

 

  A-M-GM-G-LG-L-A
ECMWF =
MET Office
IRI = =
NOAA  

 

Su base trimestrale mobile, rimane il segnale d una prevalente instabilità almeno tra il primo (A-M-G) e il secondo (M-G-L) trimestre; l’instabilità atmosferica sembra destinata ad attenuarsi verso l’Estate (G-L-A), almeno per la maggioranza (non per tutti!) dei modelli in tabella, perché in particolare NOAA rimane di tutt’altro avviso per la stagione estiva, come già per le temperature.

 

Vai alle Temperature