Centro funzionale
Notizie

15 settembre 2020 - Agosto 2020 caldo e piovoso
In Piemonte agosto 2020 ha avuto una temperatura media di circa 19.9°C, con un’a...

11 settembre 2020 - Nei prossimi giorni tempo stabile e soleggiato
L’allontanamento della perturbazione transitata tra la notte appena passata e la...

10 settembre 2020 - Iniziati in tutto il Piemonte i campionamenti per le analisi di virologia ambientale
Sono iniziati in tutto il Piemonte i campionamenti di acque reflue, prima del lo...

10 settembre 2020 - Allerta gialla per rischio idrogeologico e temporali dal tardo pomeriggio
Successivamente una nuova rimonta dell'alta pressione ristabilirà condizioni sta...

8 settembre 2020 - Evento meteorologico del 28-30 agosto 2020: pubblicato il rapporto
Da venerdì 28 agosto a domenica 30, piogge e temporali diffusi e persistenti han...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

13/03/2020 E' online il video con le attività del Servizio Nivologico di Arpa Piemonte durante l'emergenza sanitaria

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Tematismi » Clima » Sguardo » Precipitazioni
 

Precipitazioni

Confronto e valutazione globale dell'andamento previsto delle precipitazioni su Piemonte ed Europa per i prossimi mesi.

 

AGGIORNATO al 6 Settembre 2020

 

Anomalia delle precipitazioni cumulate previste (mappe mensili del ECMWF)

Settembre 2020

Ottobre 2020

Novembre 2020

 

  Settembre 2020Ottobre 2020Novembre 2020
ECMWF
NOAA = =


Come descritto nel paragrafo delle temperature, a Settembre la depressione d’Islanda riesce a portare instabilità dall’Europa centro-settentrionale fino al nord-Africa (con il locale ingresso della saccatura atlantica), come mostrato dalla relativa mappa dell’anomalia pluviometrica. Tuttavia sul Piemonte (nonostante il segnale pluviometrico presente nella mappa mensile) le precipitazioni nella prima parte del mese sono rimaste alquanto saltuarie (seppur localmente intense), perché l’influenza della depressione nord-atlantica è rimasta solo marginale (come si diceva nel paragrafo delle temperature): allora maggiori precipitazioni sono da attendere per l’ultima parte (decade) del mese, quando anche la nostra regione potrebbe essere maggiormente coinvolta dalle aree instabili vicine.

Dopo l’aumento delle precipitazioni atteso nel successivo corso di Settembre, un progressivo ritorno alla stabilità atmosferica è prospettato per Ottobre, quando la pressione più alta della media sul bacino occidentale del Mediterraneo (come descritto nel paragrafo delle temperature) dovrebbe mantenere un ‘clima’ poco piovoso sull’Italia rispetto alla tipica piovosità autunnale mediterranea. Una locale maggior piovosità è disegnata solo sulle Isole Baleari: se davvero rimarrà confinata là, il Piemonte non ne verrà toccato.

Viceversa, maggior piovosità potrebbe arrivare dall’Atlantico per il mese di Novembre, se non altro sull’Europa sud-occidentale (e il bacino del Mediterraneo), grazie ad una pressione relativamente meno alta (senz’altro rispetto al nordest) su quell’area.

 

  S-O-NO-N-DN-D-G
ECMWF =
MET Office = =
IRI = = =
NOAA = =

 

Su base trimestrale mobile, nella solita difficoltà di decifrare qualcosa dai segnali dei diversi modelli, il trimestre autunnale (S-O-N) non presenta grosse differenze rispetto alla sua normale piovosità stagionale. La piovosità, tuttavia, sembra progressivamente aumentare soprattutto nei trimestri successivi (O-N-D e N-D-G), quindi col prosieguo dell’Autunno (ancora una volta, col mese di Novembre?!) e l’inizio della stagione invernale.

Tutto sempre col beneficio del dubbio, da seguire nei prossimi aggiornamenti.

Vai alle Temperature