Centro funzionale
Notizie

1 aprile 2020 - La qualità dell’aria in Piemonte durante l’emergenza coronavirus
Dopo l’analisi effettuata per la città di Torino e riportata nella notizia del 1...

29 marzo 2020 - In arrivo piogge diffuse e nevicate in montagna con quota neve in progressivo calo
Nel pomeriggio odierno la discesa di una saccatura polare dalla Scandinavia vers...

24 marzo 2020 - Pubblicati i primi dati del 2019 sulla qualità dell’aria a Torino e provincia
 "Uno sguardo all'aria" curato da Città Metropolitana di Torino e da Arpa Piemon...

20 marzo 2020 - Inizio della primavera con forte diminuzione delle temperature
L’avvicinarsi di un minimo freddo dall’Europa nord-orientale nella giornata di d...

19 marzo 2020 - Video meteo dedicato agli escursionisti sospeso fino a fine emergenza
Alla luce delle disposizioni governative per l'emergenza del Coronavirus che l'I...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

13/03/2020 E' online il video con le attività del Servizio Nivologico di Arpa Piemonte durante l'emergenza sanitaria

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Tematismi » Clima » Sguardo » Temperature
 

Temperature

Confronto e valutazione globale dell'andamento previsto delle temperature medie su Piemonte ed Europa per i prossimi mesi.

 

AGGIORNATO al 6 Febbraio 2020

 

Anomalia di temperatura media a 2 metri prevista (mappe medie mensili del ECMWF)

Febbraio 2020

Marzo 2020

Aprile 2020

 

  Febbraio 2020 Marzo 2020 Aprile 2020
ECMWF   = =
NOAA    

 

Le previsioni stagionali di questo mese confermano ormai un mese di Febbraio sicuramente mite, con temperature ben al disopra della media stagionale, seppur con qualche sbalzo termico altalenante in arrivo, in particolare in quota, ancora nel prossimo prosieguo del mese. La pressione superiore alla media, con massimo dell’anomalia positiva proprio sull’Europa sudoccidentale, assicura tempo stabile sul Piemonte, dove i passaggi di aria fredda a nord delle Alpi (ed in più facile discesa sul versante adriatico italiano) vengono mitigati a sud della catena alpina (quindi in Val Padana) dalle condizioni di foehn: un piccolo accenno di (cosiddetto) “naso del foehn” si può scorgere nella mappa dell’anomalia di pressione al livello del mare.

Con anche Febbraio mite, si completerà allora tutta la stagione invernale (Dic-Gen-Feb) decisamente mite rispetto alla norma stagionale.

A Marzo l’anomalia termica positiva si attenua sensibilmente, anche se, per nessuno dei due modelli in tabella, volge in anomalia negativa: quindi anche a Marzo le temperature dovrebbero rimanere ancora sostanzialmente miti.

La situazione barica di Marzo conferma (come già dal mese scorso) lo spostamento del massimo di anomalia positiva su latitudini più settentrionali, lasciando così aperta la possibilità a condizioni relativamente meno stabili sulle latitudini più meridionali del Mediterraneo. Inoltre questa tendenza, verso una minore stabilità, sembra trovare ulteriore conferma nel fatto che la pressione di Marzo ora risulta meno alta di quanto appariva il mese scorso.

Aprile mostra temperature nella norma o poco al di sopra. A livello sinottico compare per la prima volta anche un segnale di anomalia di geopotenziale negativa in quota sull’Atlantico, che potrebbe aprire la porta alle correnti oceaniche verso l’Europa occidentale e magari anche verso il Piemonte.

 

  F-M-AM-A-MA-M-G
ECMWF    
MET Office    
IRI =
NOAA  

 

Su base trimestrale mobile, si confermano temperature lungamente sopra la media, con anomalia termica praticamente sempre positiva; i segnali sono più forti per i primi trimestri e si attenuano nel corso della Primavera.

 

Vai alle Precipitazioni