Centro funzionale
Notizie

22 marzo 2019 - Aumento dell'instabilità del manto nevoso per il rialzo dello zero termico
Continua questa anomala stagione invernale con una settimana trascorsa all'inseg...

22 marzo 2019 - #giornatamondialedellacqua: Non lasciamo nessuno indietro
Non lasciamo nessuno indietro (Leaving no one behind) è il tema di quest'anno pe...

21 marzo 2019 - Intervento di Arpa nel Torrente Cervetto di Vercelli. Gli esiti delle analisi
Il 13 febbraio scorso Arpa Piemonte, congiuntamente ai Vigili Urbani, era interv...

15 marzo 2019 - Instabilità del manto nevoso per aumento dello zero termico. Il video del pericolo valanghe
Continua questa anomala stagione invernale caratterizzata da scarse nevicate e r...

15 marzo 2019 - Concorso le scuole. Un video per la Climate song
Molte sono le iniziative di educazione ambientale che l'Agenzia ha avviato nel c...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

22/03/2019 E' online il video bollettino valanghe per il fine settimana del 23-24 marzo 2019

21/03/2019 E' online il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 23-24 marzo 2019 sulle montagne piemontesi


21/12/201 Avviato progetto MISTRAL per la realizzazione del portale della meteorologia italiana

06/07/2018 Realizzato un nuovo servizio di 'richiesta automatica dei dati idro-meteorologici orari'

30/10/2017 Disponibili nuovi OPEN DATA sul clima nella sezione dedicata


Tematismi » Clima » Sguardo » Temperature
 

Temperature

Confronto e valutazione globale dell'andamento previsto delle temperature medie su Piemonte ed Europa per i prossimi mesi.

 

AGGIORNATO al 6 Febbraio 2019

 

Anomalia di temperatura media a 2 metri prevista (mappe medie mensili del ECMWF)

Febbraio 2019

Marzo 2019

Aprile 2019

 

  Febbraio 2019 Marzo 2019 Aprile 2019
ECMWF = =
NOAA

 

Dopo il freddo finalmente giunto anche sul Piemonte tra fine Gennaio e inizio Febbraio, la temperatura media mensile di Febbraio dovrebbe ora rimanere perlopiù sopra () la norma climatologica per tutto il resto del mese. Infatti, un po’ come già si diceva il mese scorso ma rafforzando ulteriormente il rialzo termico annunciato già allora, le previsioni stagionali attuali confermano un’anomalia termica positiva () per Febbraio. A portare questo ‘clima’ mite è anche una pressione in quota più alta del ‘normale’, con un’anomalia barica positiva tra Maghreb e nord(est) europeo, associata ad un anticiclone che dal nordovest africano riesce così a spingersi fino alle più alte latitudini del nord-Europa. Invece le depressioni, al largo dell’Atlantico o tra Libia e sudest mediterraneo, non influiscono significativamente sul Piemonte e sul nord-Italia in genere.

A Marzo l’anomalia termica positiva è destinata ad attenuarsi, con un calo termico che quindi porterebbe le temperature in linea con la norma del mese, se non anche lievemente al di sotto per il modello americano della NOAA (). Infatti a livello sinottico cambia la localizzazione delle anomalie bariche: ad esempio, mentre diventano positive a sudest (Mediterraneo orientale), portando più stabilità al sud-Italia, scendono (o rimangono più basse) a sudovest da dove possono influenzare meglio, con aria più instabile e fresca, il nordovest italiano.

Ad Aprile un generale rialzo barico potrebbe portare un nuovo rialzo termico, ma per l’ultimo mese la previsione è ancora un po’ incerta: i segnali in tabella non sono concordi su quanto (o “se”) le temperature potranno essere (di nuovo) superiori alla norma.

 

  F-M-AM-A-MA-M-G
ECMWF =
MET Office =
IRI = =
NOAA = =

 

Su base trimestrale mobile, tra la differenza dei segnali in tabella, si può riuscire ad osservare una prevalente (escluso NOAA) tendenza in salita, cioè un graduale rialzo termico lungo i trimestri. In questo modo sarebbe confermato l’annuncio del mese scorso: cioè di un inizio della Primavera fresco, un po’ più freddo del normale, seguito solo successivamente da un nuovo riscaldamento, magari anche marcato per arrivare a temperature nuovamente (rapidamente) superiori alla norma.

 

Vai alle Precipitazioni