Curiosità

 

Per verificare le condizioni e le prescrizioni previste dalle pronunce di compatibilità ambientale di alcune infrastrutture di particolare importanza o impatto ambientale (linea ferroviaria ad Alta Capacità Torino - Milano, ammodernamento e adeguamento dell’autostrada A4 Torino - Milano, realizzazione dell’autostrada Asti - Cuneo, Terzo Valico dei Giovi) sono stati costituiti specifici comitati detti Osservatori Ambientali cui è stato delegato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare il compito di controllo; anche in questo caso Arpa Piemonte fornisce il supporto tecnico svolgendo attività di analisi, verifica e validazione del piano di monitoraggio ambientale, verifiche delle prescrizioni, controlli in campo e la gestione e la comunicazione delle informazioni ambientali.

Con finalità analoghe, per i progetti relativi alla realizzazione di 4 centrali termoelettriche a ciclo combinato alimentate a gas naturale (Chivasso, Moncalieri, Leinì, Livorno Ferraris), sono stati costituiti dalla Regione dei Tavoli tecnici cui hanno partecipato tutti gli Enti interessati, Arpa Piemonte e il Committente dell’opera; è stato seguito in modo coordinato l’evolversi dei cantieri, il rispetto del complesso quadro autorizzativo e delle prescrizioni contenute nelle pronunce di compatibilità ambientale (biomonitoraggio, monitoraggio strumentale, campionamento passivo, valutazione di modelli di diffusione degli inquinanti sviluppati ad hoc, monitoraggio di processo).

L’esperienza dei controlli a posteriori sta fornendo utili indicazioni su ciò che accade, a valle degli studi di impatto ambientale e delle procedure di VIA, nella realizzazione ed esercizio delle opere autorizzate; ciò permette di rivalutare il tenore e i contenuti degli studi e delle prescrizioni che ne scaturiscono e l’efficacia delle mitigazioni e compensazioni eventualmente stabilite; una rivalutazione che costituisce un prezioso punto di riferimento per successivi studi di impatto per opere simili o insistenti sui medesimi territori.

archiviato sotto:

 

Abbiamobisognodite

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it