Report giornaliero sul PM10 a supporto del protocollo operativo antismog

 

 Il report mostra le concentrazioni giornaliere di PM10 misurate automaticamente e previste nelle stazioni idonee a rappresentare le zone edificate dei comuni in elenco, secondo quanto stabilito dalla Deliberazione della Giunta Regionale del 9 agosto 2019 n. 8-199 "Accordo di Programma per l'adozione coordinata e congiunta di misure di risanamento della qualita' dell'aria nel Bacino Padano. Aggiornamento dello schema di ordinanza sindacale tipo per le misure strutturali e temporanee, di cui alla d.g.r. 28 settembre 2018, n. 57-7628 e del relativo elenco dei Comuni chiamati ad attuare le limitazioni per la stagione 2019/2020".

Il protocollo operativo per l'attivazione delle misure temporanee omogenee è stato approvato con Determinazione 467/2019 del Settore Emissioni e Rischi Ambientali della Regione Piemonte

Il report viene aggiornato tutti i giorni lavorativi entro le ore 12.

I dati misurati dalle stazioni ed utilizzati per predisporre il report giornaliero sono consultabili nella pagina dedicata alle 'OSSERVAZIONI'

 

Il 'SEMAFORO' per l'attuazione della misura antismog è disponibile nella sezione 'Qualità dell'aria in Piemonte' del sito di Regione Piemonte: www.regione.piemonte.it 

I dati misurati dalle stazioni ed utilizzati per predisporre il report giornaliero sono consultabili nella sezione dedicata alle 'OSSERVAZIONI'.

Per la città di Torino il dato riportato nel report  rappresenta la media dei valori misurati dalle stazioni di Torino Lingotto, Torino Rebaudengo e Torino Rubino.

 I campi grigi indicano un 'valore non disponibile' .

I dati sono di regola sottoposti a validazione di primo livello e quindi passibili di variazioni a seguito di successive validazioni.

Le previsioni di concentrazione sono calcolate a partire dai risultati prodotti dal sistema modellistico di chimica e trasporto utilizzato operativamente da ARPA Piemonte.

Per maggiori dettagli e specifiche su come leggere il PROTOCOLLO OPERATIVO per l'attuazione delle misure temporanee omogenee, consulta il documento di spiegazione.

 

Per contrastare l'inquinamento atmosferico e migliorare la qualità dell'aria le Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto e Emilia-Romagna, hanno sottoscritto il 9 giugno 2017 un Accordo di Programma con il Ministero dell'Ambiente, per la realizzazione congiunta di una serie di misure addizionali di risanamento. Tra queste vi sono le misure temporanee al verificarsi di condizioni di perdurante accumulo ed aumento delle concentrazioni degli inquinanti correlate a condizioni meteo sfavorevoli alla loro dispersione.

 

Consulta la mappa dei comuni potenzialmente con le limitazioni attive.

 

 

archiviato sotto: ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it