Banca Dati Fenomeni franosi

 

Ultima modifica 22 giugno 2016


icona_franeBDG_sifrap_frana_La MorraIl Sistema Informativo Frane in Piemonte (SIFraP) nasce come estensione del Progetto Inventario dei Fenomeni Franosi in Italia (IFFI, 2002-2005), con l'obiettivo di integrare, sviluppare ed aggiornare costantemente la base dati relativa ai fenomeni franosi in Piemonte, ponendosi come quadro di riferimento scientifico-conoscitivo a livello regionale.

La Banca Dati è alimentata attraverso il rilievo a seguito di eventi alluvionali, lo studio foto-intepretativo di voli aerei relativi a differenti periodi, il recupero e la verifica di dati d'archivio.

Il sistema prevede tre livelli di approfondimento che dipendono dalle conoscenze disponibili:
I livello – informazioni di base
II livello – informazioni dettagliate
III livello – monografie approfondite.

Il servizio pubblicato sul Geoportale di Arpa rende disponibili le informazioni contenute nella Banca Dati: perimetro delle frane, elementi morfologici areali e lineari che caratterizzano i corpi franosi, schede descrittive di I e II livello.

Anno 2014

Anno 2013

Anno 2012

Anno 2011

 

  2014

Franosita_Piem_14_a.jpgNei cartogrammi riportati di seguito è rappresentata la classificazione dei comuni in base all'Indice di franosità, ossia il rapporto tra la superficie totale delle frane che ricadono entro l'unità territoriale (in questo caso il territorio comunale) e la superficie della medesima unità. E' riportata inoltre l'ubicazione delle frane per cui sono state compilate le schede di maggior dettaglio (II e III livello).

 

 

 

AL_Franosita_14_a.jpgAT_Franosita_14_a.jpgBI_Franosità_14_a.jpgCN_Franosita_14_a.jpg
NO_Franosita_14_a.jpg TO_Franosita_14_a.jpg Franosita_VC_14_a.jpg Franosita_VCO_14_a.jpg

 

2013

 

regione_sifrap_13Nei cartogrammi riportati di seguito è rappresentata la classificazione dei comuni in base all'Indice di franosità, ossia il rapporto tra la superficie totale delle frane che ricadono entro l'unità territoriale (in questo caso il territorio comunale) e la superficie della medesima unità. E' riportata inoltre l'ubicazione delle frane per cui sono state compilate le schede di maggior dettaglio (II e III livello).

 

 

AL_sifrap_13AT_sifrap_13BI_sifrap_13CN_sifrap_13
NO_sifrap_13 TO_sifrap_13 VC_sifrap-13 VB_sifrap_13

 

2012

 

regione_sifrapNei cartogrammi riportati di seguito è rappresentata la classificazione dei comuni in base all'Indice di franosità, ossia il rapporto tra la superficie totale delle frane che ricadono entro l'unità territoriale (in questo caso il territorio comunale) e la superficie della medesima unità. E' riportata inoltre l'ubicazione delle frane per cui sono state compilate le schede di maggior dettaglio (II e III livello).

 

 

Provincia di AlessandriaProvincia di AstiProvincia di BiellaProvincia di Cuneo
Provincia di Novara Provincia di Torino Provincia di Vercelli Provincia del Verbano - Cusio - Ossola

 

2011

 

Nei cartogrammi riportati di seguito è rappresentata la classificazione dei comuni in base all'Indice di franosità, il rapporto tra la superficie totale delle frane che ricadono entro l'unità territoriale (in questo caso il territorio comunale) e la superficie della medesima unità.

 

Provincia di AlessandriaProvincia di AstiProvincia di Biella Provincia di Cuneo
Provincia di Novara Provincia di Torino Provincia di Vercelli Provincia del verbano - Cusio - Ossola

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it