Test sull’udibilità degli allarmi provenienti dal polo petrolchimico di San Martino di Trecate (NO)

6 dicembre 2012

Sulla base di una precedente esperienza pilota messa in atto dal Dipartimento di Novara presso il polo industriale di Sant’Agabio in Novara, la Prefettura ha richiesto ai tecnici dipartimentali l’effettuazione di un’indagine sull’efficacia del sistema di allerta adottato nel polo petrolchimico di San Martino di Trecate.

Lo scopo era quello di verificare se il funzionamento congiunto e simultaneo delle 28 sirene predisposte all’interno delle aziende del polo, in caso di incidente rilevante, fosse adeguato ad avvertire ed allarmare le persone presenti all’aperto nell’area di allerta, come fissato dal Piano di Sicurezza Esterna.

Il metodo ha previsto nei punti stabiliti l’impiego contemporaneo di strumentazione per la misurazione del suono prodotto dalle sirene e di volontari “uditori”,  per confrontare i dati fonometrici rilevati con le sensazioni uditive riscontrate sul campo.

Le prove sono state eseguite nei giorni 16 ottobre e 22 novembre 2012. L'analisi dei risultati ha fornito utili indicazioni sulle emissioni sonore del sistema adottato, sui fattori che influenzano l’udibilità degli allarmi, in primo luogo il traffico veicolare, e sulle possibili migliorie al sistema di allerta attualmente presente nel polo petrolchimico.

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it