Permane per le prossime 12 ore allerta gialla per rischio idrogeologico e temporali

15 ottobre 2019

L’intenso sistema frontale, che da ieri interessa il nordovest, ha apportato precipitazioni molto forti sul versante ligure. In Piemonte da ieri sono stati registrati valori di pioggia cumulata superiori ai 200 mm sul basso alessandrino al confine con il genovese: 250 mm a Capanne di Marcarolo (AL) e 218,6 mm a Fraconalto (AL), nel cuneese e sull'alto Piemonte i valori puntuali più significativi sono compresi tra i 60 mm ed i 100 mm.

 Il sistema frontale transiterà sulla nostra regione con il fronte freddo associato nel corso del pomeriggio odierno per poi traslare verso est, determinando un'attenuazione e successivo esaurimento delle precipitazioni a partire dal settore sudoccidentale e l'attivazione di venti di foehn nelle vallate occidentali. I fenomeni risulteranno ancora localmente intensi sul settore sudorientale fino a metà pomeriggio, mentre sul verbano e Lago Maggiore persisteranno fino alla tarda serata.

Permane per le prossime 12 ore l’allerta gialla per rischio idrogeologico e per temporali sulle zone al confine con la Liguria, sul biellese, verbano e pianure orientali.

Criticità ordinaria per i corsi d'acqua: Orba, Toce e Sesia.

Per la giornata di domani sono attese condizioni stabili e soleggiate su tutta la regione, con foschie e locali banchi di nebbia al primo mattino sulle pianure centro-orientali, in successivo dissolvimento

archiviato sotto: , , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it