Misure di segnali 5G: Arpa Piemonte ad un interconfronto internazionale

17 gennaio 2020

Arpa Piemonte ha partecipato il 16 gennaio 2020, a Lubiana, ad un interconfronto sulle misure di segnali di telecomunicazione con tecnologia 5G organizzato dall’Istituto Sloveno delle Radiazioni Non Ionizzanti (INIS).

Questa iniziativa, a cui hanno partecipato laboratori accreditati di diversi paesi europei (Arpa Piemonte è stata invitata in quanto laboratorio accreditato per la taratura di sensori e antenne a radiofrequenze), costituisce uno dei primi momenti di confronto a livello internazionale sulle rilevazioni in campo di segnali 5G finalizzate alla valutazione dell’esposizione umana a questi segnali.

Le diverse squadre di misura coinvolte nell’interconfronto hanno misurato con proprie catene strumentali, presso un sito urbano della città di Lubiana, lo stesso segnale generato da una stazione radio base controllata da un operatore delle rete 5G.

Grazie agli esiti di questo interconfronto potranno essere definiti alcuni aspetti delle metodiche di misura di segnali 5G, che risultano ancora in fase di discussione nella comunità scientifica internazionale. Si tratta quindi di una attività di grande rilevanza per poter meglio valutare l’impatto elettromagnetico delle nuove antenne 5G che suscitano attenzione e allarme nell’opinione pubblica.

Interconfronto Lubiana_immagine 1

immagine_2

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it