Itinerario geologico a Cesana Torinese: uno sguardo alle rocce e alle forme del paesaggio

6 ottobre 2020

Lungo questo itinerario si osservano diversi tipi di rocce, che si formarono sul fondo dell'Oceano della Tetide, che circa 200 milioni di anni fa si trovava tra i paleocontinenti europeo e africano; questo oceano si è poi successivamente chiuso con la formazione delle Alpi, nate dallo scontro tra Europa e Africa.
Si osservano anche elementi morfologici indizio dell'evoluzione più recente dei versanti, modellati dal clima e dall'erosione per milioni di anni, e caratterizzati dalla presenza di fenomeni franosi, di cui alcuni monitorati tramite strumenti gestiti da Arpa Piemonte. L’itinerario si svolge lungo sentieri e strade sterrate.

Panoramica sul versante dell’itinerario

Il Monte Chaberton visto dal Monte Crouzore

Panoramica della frana sotto la borgata Di Champlas Seguin


Indicazioni: raggiungere la Borgata Champlas Seguin dalla strada SP23 che collega Cesana Torinese a Sestiere. Dalla piazza procedere verso ovest lungo la strada sterrata, che poi diventa sentiero, che raggiunge il Monte Coruzore (seguire indicazioni al bivio). Una volta tornati alla Borgata, proseguire verso Est lungo la strada sterrata che dalla piazza risale il versante fino a giungere al Forte (stop 4). Una volta ritornati alla Borgata, scendere lungo la strada asfaltata che collega la Borgata con la SP23 fino a raggiungere, poco oltre il tornante, lo stop 5 (strumento Arpa).

Vai all'itinerario

Arpa Piemonte, da sempre impegnata nella promozione e nella educazione ambientale, partecipa anche quest’anno alla Settimana del Pianeta Terra, pubblicando dal 5 al 9 ottobre alcuni percorsi geologici virtuali nati dall’esperienza sul campo con studenti e cittadini, i geo-itinerari saranno ora a disposizione di tutti sul web, con percorsi e descrizioni multimediali dei punti di interesse.

Itinerario di lunedì 5 ottobre
Geo-itinerario dal Bocchetto Sessera alla Cima Bonom: un viaggio nel tempo

Per approfondimenti

 

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it