Come cambia il clima in Piemonte

20 luglio 2020

Parte oggi una campagna social dedicata al cambiamento climatico. Arpa e Regione dedicano una settimana ai dati del clima in Piemonte. 

Contrastare il cambiamento climatico è uno degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, sottoscritta nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. 

In particolare, l’Agenda riconosce che il cambiamento climatico rappresenta una delle più grandi minacce allo sviluppo, e i suoi effetti, estesi e senza precedenti, pesano in modo sproporzionato sui più poveri e più vulnerabili. L’Obiettivo 13: Adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze, chiede un’azione urgente non solo per combattere il cambiamento climatico e i suoi impatti, ma anche per costruire una società più resiliente ai rischi legati al clima e ai disastri naturali.

Obiettivo lotta contro il cambiamento climatico

Nell'ambito delle attività legate alla costruzione della Strategia Regionale sui Cambiamenti Climatici, Regione Piemonte e Arpa hanno elaborato due report di ricerca che illustrano nel dettaglio l'andamento delle principali variabili climatiche.

Analisi del clima regionale del periodo 1981-2010 e tendenze negli ultimi 60 anni consente di analizzare i cambiamenti climatici dal 1981 al 2010 e Analisi degli scenari di clima regionale del periodo 2011- 2100, attraverso l’utilizzo dei modelli regionali di ultima generazione disponibili a livello europeo, opportunamente trattati per adeguarli al clima del territorio regionale, consente di tracciare una proiezione di quella che sarà l’evoluzione climatica del Piemonte fino a fine secolo.

Nove schede riassuntive raccontano come cambia il clima il Piemonte

Consulta la sezione dedicata al clima della Relazione sullo stato dell'ambiente in Piemonte 2020

 

Seguici con #cambiamentoclimatico e #presentesostenibile

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it