Centro funzionale
Notizie

13 dicembre 2019 - Nuove nevicate e vento molto forte, attenzione ai nuovi lastroni
Dalla serata di ieri l’arco alpino piemontese è stato interessato da una perturb...

13 dicembre 2019 - Il primo bilancio sociale di Arpa Piemonte
  Il bilancio sociale è un documento con cui un’organizzazione dà conto ai propr...

12 dicembre 2019 - Fine settimana ventoso sabato e soleggiato domenica - Il video per l'escursionista
Per la giornata di Sabato sono previste nubi sui rilievi nordoccidentali di conf...

11 dicembre 2019 - Rapporto sugli eventi idrometeorologici che hanno interessato il Piemonte dal 22 al 25 novembre 2019
Lo scenario meteorologico dell’evento alluvionale di novembre è stato caratteriz...

6 dicembre 2019 - Aggiornamento sulle condizioni di innevamento e pericolo valanghe per il 7 e l'8 dicembre
Lo scorso fine settimana una nuova perturbazione ha interessato la nostra region...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

13/12/2019 E' online il video con le condizioni di innevamento in Piemonte per il fine settimana del 14-15 dicembre 2019

12/12/2019 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 14-15 Dicembre 2019


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019



Tematismi » Meteo » Previsioni » Piemonte » Precipitazione
 

Previsioni emesse il 15-12-2019

15-12-2019 16-12-2019 17-12-2019

mattino

pomeriggio

Legenda:

 

 
Nuvolosità: al mattino cielo molto nuvoloso su Appennino e pianure, fino all'interno delle vallate alpine, soleggiato sulle Alpi in quota con nuvolosità in aumento a partire dalle Alpi settentrionali fino a cielo molto nuvoloso ovunque in serata.
Precipitazioni: deboli al mattino sul settore orientale, in graduale estensione al resto della regione nel corso del pomeriggio, con valori localmente moderati in tarda serata sul Piemonte orientale. Quota neve sopra i 1500 m sulle Alpi.
Zero Termico: in graduale calo nel pomeriggio sul settore occidentale fino ai 2000 m su Alpi e zone pedemontane; valori più alti sui 2500 m altrove, ancora inizialmente vicino ai 2900-3000 m sull'Appennino.
Temperature: minime in aumento, massime stazionarie
Venti: moderati localmente forti sulle Alpi in graduale rotazione da sudovest a sud, deboli o moderati tra sud e sudest sull'Appennino; deboli da nordest in pianura, in moderata intensificazione in serata sul settore orientale.
Altri fenomeni: nulla da segnalare.

Consulta l'ultimo bollettino disponibile