Centro funzionale
Notizie

27 luglio 2021 - Intervento Arpa incendio deposito Amiat a Torino

26 luglio 2021 - Ancora forti temporali. Allerta gialla
Forti temporali hanno interessato il Piemonte nel fine settimana. Dopo le grandi...

23 luglio 2021 - Allerta gialla per forti temporali nel pomeriggio di domani
Nella giornata di domani, l’avvicinamento all’arco alpino di un minimo depressio...

17 luglio 2021 - Moria di pesci nel Torrente Corsaglia a Torre Mondovì. Primi esiti analitici
I primi riscontri analitici eseguiti dai laboratori di Arpa Piemonte confermano ...

16 luglio 2021 - Moria di pesci nel Torrente Corsaglia a Torre Mondovì
 Col passare delle ore, l'entità del fenomeno si è rivelata non trascurabile, fa...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

14/05/2021 E' online il video con le indicazioni di carattere generale per le escursioni primaverili

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Tematismi » Meteo » Osservazioni in tempo reale » Radiometro
 

Andamento delle temperature

Nelle immagini sono evidenziati rispettivamente l'andamento della temperatura nelle ultime 24 ore alle varie quote (da 0 a 2000 metri sopra il livello del MTP5), e l'ultimo profilo istantaneo di temperatura rispetto alla quota. I dati sono aggiornati ogni ora.

Profilo istantaneo di temperatura

_blank

RADIOMETRO MTP5 Approfondimenti

In Corso Stati Uniti, a Torino, è installato il radiometro MTP5 di ARPA Piemonte : si tratta di uno strumento che misura un profilo di temperatura dell’aria fino a 2.000 metri di quota. Mediante un sistema a microonde passivo, è possibile ricavare la temperatura a differenti quote, con una risoluzione di 50 metri e ad intervalli temporali di 10 minuti.
Questa strumentazione, che riesce a definire le condizioni di stabilità nella prima parte di atmosfera, viene spesso utilizzata per studiare la dispersione degli inquinanti, oltre che per effettuare previsioni meteorologiche più precise in ambito urbano.