Centro funzionale
Notizie

21 gennaio 2022 - Manto nevoso stabile, pericolo 1 Debole per il fine settimana
Continuano le condizioni di alta pressione anche per il fine settimana, determin...

18 gennaio 2022 - Sequenziamento acque reflue: la variante Omicron è dominante in tutta la regione
Prosegue da parte di Arpa Piemonte il monitoraggio della diffusione del SARS-CoV...

18 gennaio 2022 - Qualità dell'aria nel 2021: il biossido di azoto
Ad integrazione della notizia sullo stato di qualità dell’aria nel 2021 sul terr...

14 gennaio 2022 - Manto nevoso stabile, ma presenti alcuni punti pericolosi
L'assenza di nuove nevicate mantiene condizioni di innevamento fortemente defici...

13 gennaio 2022 - Portale acque: ricercare e scaricare i dati oggi è più semplice
 Il Portale delle acque è disponibile sul Geoportale di Arpa Piemonte dal 2017. ...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

14/01/2022 E' online il video bollettino valanghe per il periodo 22-23 gennaio 2022

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Tematismi » Acqua » Osservazioni in tempo reale » Radar » cumulata giornaliera
 

Piemonte Mosaico Nazionale

Cumulata giornaliera

 

Immagine della precipitazione cumulata giornaliera (aggiornamento giornaliero)

 

L'immagine mostra una mappa di stima della quantità di precipitazione cumulata nella giornata di ieri (aggiornamento giornaliero). La mappa è ottenuta integrando nel tempo l’intensità di precipitazione al suolo derivante dal mosaico dei radar meteorologici di Bric della Croce e Monte Settepani. La legenda in basso nell’immagine mostra i valori indicativi di precipitazione cumulata in mm. La stima radar è affetta da incertezze legate all’altezza del fascio rispetto al suolo, visibilità ottica, variabilità naturale della precipitazione, attenuazione del segnale. I valori rappresentati possono quindi differire anche in maniera significativa rispetto ai dati misurati dalla rete al suolo.

Per facilitare la localizzazione dei fenomeni meteorologici, sulla mappa sono indicati i capoluoghi di provincia, i limiti amministrativi della regione Piemonte (linea nera), quelli provinciali (linea grigia) e le autostrade (linea bianca).