Centro funzionale
Notizie

26 aprile 2019 - Pericolo valanghe 4-Forte sulle Alpi settentrionali sabato
La settimana è stata caratterizzata da condizioni metereologiche decisamente per...

26 aprile 2019 - Residua instabilità sul Piemonte. Allerta gialla
La saccatura responsabile delle precipitazioni intense avvenute nelle ultime 18 ...

25 aprile 2019 - Rovesci e temporali sul settore nordoccidentale del Piemonte. Nevicate al di sopra dei 1600 m. Allerta gialla
Persistono ancora condizioni instabili, con rovesci e temporali anche di forte i...

24 aprile 2019 - Condizioni di variabilità nel ponte del 25-28 aprile 2019 . Il video per l'escursionista
Il ponte del 25-28 aprile 2019 in Piemonte sarà caratterizzato da condizioni di ...

22 aprile 2019 - Allerta gialla per precipitazioni intense
La risalita di una depressione dalle coste algerine fino al Mar Ligure provoca u...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

26/04/2019 E' online il video bollettino valanghe per il fine settimana del 27-28 aprile 2019

24/04/2019 E' online il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il ponte del 25-28 aprile 2019


21/12/2018 Avviato progetto MISTRAL per la realizzazione del portale della meteorologia italiana

06/07/2018 Realizzato un nuovo servizio di 'richiesta automatica dei dati idro-meteorologici orari'

30/10/2017 Disponibili nuovi OPEN DATA sul clima nella sezione dedicata


Rischi » Valanghe » Pericolo valanghe » Previsioni
 

Dati aggiornati: 26-04-2019, entro le ore 16:00

27-04-2019 28-04-2019
 

Intensa attività valanghiva spontanea su N Piemonte

 

Mattino

Pomeriggio

Naviga sulla mappa per maggiori dettagli.

Con l'esaurirsi delle precipitazioni l'attività valanghiva spontanea sarà in sensibile diminuzione, ma su N Piemonte e sulle alte valli Orco e Soana sono ancora attese valanghe di medie e grandi dimensioni, e in singoli casi di dimensioni molto grandi, legate alle recenti nevicate e al rialzo dello zero termico. Sono possibili valanghe di neve umida al di sotto dei 2500-2700m e di neve asciutta oltre tali quote. Sui restanti settori centro-settentrionali sono ancora possibili valanghe al più di medie o grandi dimensioni, mentre su sud Piemonte l'attività valanghiva spontanea sarà meno significativa, con valanghe di piccole o medie dimensioni dai pendii ripidi rocciosi non ancora scaricatisi. Alle quote oltre i 2600-2900m venti forti da NW determinano la formazione di nuovi accumuli, soprattutto alle esposizioni meridionali e orientali, che si sommano a quelli esistenti alle esposizioni N. I lastroni, più frequenti e di maggior dimensioni su Piemonte N e W dove le nevicate degli ultimi giorni sono state più significative, possono essere sollecitati anche al passaggio del singolo escursionista.
Legenda:

Consulta l'archivio:

Selezionare il giorno di interesse per scaricare il bollettino in formato pdf.

In verde i giorni con bollettino scaricabile.

 

 

 

 

 

Consulta PREVISIONI METEO