Centro funzionale
Notizie

20 ottobre 2021 - Le emissioni di polveri sottili dalla combustione delle biomasse. La differenza tra le classi di qualità delle stufe
Alcuni giorni fa Arpa Piemonte ha pubblicato i risultati della campagna di contr...

19 ottobre 2021 - Raggiunti i 36 giorni di superamento del limite di 50 microgrammi/m3 di PM10 a Torino
Nella giornata di ieri, 18 ottobre 2021, la stazione da traffico di Torino Rebau...

19 ottobre 2021 - Inquinamento nel bacino padano: resoconto della conferenza Life Prepair di Venezia
A Venezia, il 6 e il 7 ottobre scorsi, si è svolta la Miterm Conference di LIFE ...

16 ottobre 2021 - Villastellone, pubblicata la relazione sulla qualità dell'aria
E' stata pubblicata la relazione conclusiva relativa alla campagna di monitoragg...

14 ottobre 2021 - SARS-CoV-2 nelle acque reflue: è ora possibile individuare le varianti
La continua comparsa di nuove varianti di SARS-CoV-2 richiede un’attenta attivit...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

14/05/2021 E' online il video con le indicazioni di carattere generale per le escursioni primaverili

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Rischi » Valanghe » Pericolo valanghe » Previsioni
 

Dati aggiornati: 14-05-2021, entro le ore 16:00

15-05-2021 16-05-2021
 

Lastroni ancora presenti in quota, leggero aumento del pericolo nelle ore più calde

 

Mattino

Pomeriggio

Naviga sulla mappa per maggiori dettagli.

Bollettino redatto sulla base di informazioni ridotte. Sono ancora presenti lastroni sulle creste di confine, oltre i 2700-2900m, in corrispondenza di imbocchi di canali, creste, colli alle diverse esposizioni, soggetti al distacco sia spontaneo che provocato in particolare nelle ore di maggior soleggiamento. Sui settori nord-occidentali e settentrionali di confine la dimensione e frequenza dei punti pericolosi è maggiore e non si escludono distacchi di valanghe di grandi dimensioni e distacchi provocati localmente possibile già con debole sovraccarico.  Sulla fascia prealpina e sulle A. Marittime l'innevamento risulta scarso e limitato alle quote più elevate e le possibili precipitazioni non variano quindi le condizioni di innevamento e pericolo valanghe.   
Legenda:

Consulta l'archivio:

Selezionare il giorno di interesse per scaricare il bollettino in formato pdf.

In verde i giorni con bollettino scaricabile.

 

 

 

 

 

Consulta PREVISIONI METEO