Centro funzionale
Notizie

24 gennaio 2020 - Polveri sahariane sul Piemonte
Negli ultimi due giorni il nordovest italiano è stato interessato da un fenomeno...

24 gennaio 2020 - Nuove nevicate più intense su Alpi Liguri, pericolo valanghe in aumento
Sui settori occidentali e meridionali le nevicate dello scorso fine settimana po...

23 gennaio 2020 - Sabato nuvoloso, domenica stabile e abbastanza soleggiato. Il video per l'escursionista
Nubi e qualche nevicata sul basso Piemonte sabato mattina, poi più stabile e sol...

21 gennaio 2020 - Al via controlli sul pellet da parte di Arpa e Carabinieri del Nucleo Forestale
Una task force con 10 squadre in campo per passare al setaccio i materiali combu...

17 gennaio 2020 - Bollettino valanghe: nuovi lastroni, piccoli ma suscettibili al debole sovraccarico
La settimana è stata caratterizzata da condizioni di bel tempo fino a venerdì de...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

24/01/2020 E' online il video con le condizioni di innevamento in Piemonte per il fine settimana del 25-26 Gennaio 2020

23/01/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 25-26 Gennaio 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Rischi » Effetti sulla salute » Pollini
 

Bollettino pollini allergenici

Viene emesso con cadenza settimanale sulla base dei dati rilevati dalla rete di monitoraggio ed è aggiornato ogni mercoledì.
Le tabelle con le concentrazioni polliniche giornaliere, ripartite in quattro classi (assente, bassa, media e alta), sono riferite alle famiglie ritenute particolarmente significative dal punto di vista allergologico nel periodo considerato.

La valutazione corrisponde alla quantità di polline prodotto dalle singole famiglie/genere, e non fornisce il valore soglia scatenante la reazione allergica.
Il bollettino include come unico genere l'Ambrosia, in quanto dotato di elevato potere allergizzante e in rapida diffusione sul territorio regionale.

Il bollettino provinciale settimanale si riferisce al livello di concentrazione di pollini rilevata e non a quella prevista.
Dal marzo 2007 ogni bollettino viene integrato con un sintetico commento relativo allo spettro pollinico della settimana di osservazione.

Viene emesso con cadenza settimanale sulla base dei dati rilevati dalla rete di monitoraggio ed è aggiornato ogni mercoledì.
Le tabelle con le concentrazioni polliniche giornaliere, ripartite in quattro classi (assente, bassa, media e alta), sono riferite alle famiglie ritenute particolarmente significative dal punto di vista allergologico nel periodo considerato.

La valutazione corrisponde alla quantità di polline prodotto dalle singole famiglie/genere, e non fornisce il valore soglia scatenante la reazione allergica.
Il bollettino include come unico genere l'Ambrosia, in quanto dotato di elevato potere allergizzante e in rapida diffusione sul territorio regionale.

Il bollettino provinciale settimanale si riferisce al livello di concentrazione di pollini rilevata e non a quella prevista.
Dal marzo 2007 ogni bollettino viene integrato con un sintetico commento relativo allo spettro pollinico della settimana di osservazione.

Consulta il bollettino

Commento al bollettino dei pollini

Parere dell'allergologo