Centro funzionale
Notizie

19 giugno 2021 - Domenica allerta gialla per temporali
  

18 giugno 2021 - Maggio 2021 freddo leggermente secco e ventoso
In Piemonte maggio 2021 ha avuto una temperatura media di circa 11.2°C, con un’a...

18 giugno 2021 - Arpa Piemonte e Arpa Veneto siglano un accordo per una stretta collaborazione su indagini virologiche sul Sars-Cov-2 e determinazioni di PFAS
Il Direttore Generale di Arpa Piemonte Angelo Robotto e il Commissario Straordin...

17 giugno 2021 - Oggi pomeriggio ultimo incontro di Porte aperte all'ambiente. Parliamo di acqua
Partecipa al webinar di oggi dalle ore 14.30 alle ore 16.00. Per iscrizioni htt...

14 giugno 2021 - Laboratorio Mobile al lavoro per monitorare la qualità dell'aria in alcuni comuni della Città Metropolitana
Un'articolata programmazione di campagne di monitoraggio della qualità dell'aria...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

14/05/2021 E' online il video con le indicazioni di carattere generale per le escursioni primaverili

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Rischi » Effetti sulla salute » Pollini
 

Bollettino pollini allergenici

Viene emesso con cadenza settimanale sulla base dei dati rilevati dalla rete di monitoraggio ed è aggiornato ogni mercoledì.
Le tabelle con le concentrazioni polliniche giornaliere, ripartite in quattro classi (assente, bassa, media e alta), sono riferite alle famiglie ritenute particolarmente significative dal punto di vista allergologico nel periodo considerato.

La valutazione corrisponde alla quantità di polline prodotto dalle singole famiglie/genere, e non fornisce il valore soglia scatenante la reazione allergica.
Il bollettino include come unico genere l'Ambrosia, in quanto dotato di elevato potere allergizzante e in rapida diffusione sul territorio regionale.

Il bollettino provinciale settimanale si riferisce al livello di concentrazione di pollini rilevata e non a quella prevista.
Dal marzo 2007 ogni bollettino viene integrato con un sintetico commento relativo allo spettro pollinico della settimana di osservazione.

Viene emesso con cadenza settimanale sulla base dei dati rilevati dalla rete di monitoraggio ed è aggiornato ogni mercoledì.
Le tabelle con le concentrazioni polliniche giornaliere, ripartite in quattro classi (assente, bassa, media e alta), sono riferite alle famiglie ritenute particolarmente significative dal punto di vista allergologico nel periodo considerato.

La valutazione corrisponde alla quantità di polline prodotto dalle singole famiglie/genere, e non fornisce il valore soglia scatenante la reazione allergica.
Il bollettino include come unico genere l'Ambrosia, in quanto dotato di elevato potere allergizzante e in rapida diffusione sul territorio regionale.

Il bollettino provinciale settimanale si riferisce al livello di concentrazione di pollini rilevata e non a quella prevista.
Dal marzo 2007 ogni bollettino viene integrato con un sintetico commento relativo allo spettro pollinico della settimana di osservazione.

Consulta il bollettino

Commento al bollettino dei pollini

Parere dell'allergologo