Centro funzionale
Notizie

14 gennaio 2019 - Livelli di PM10 nel 2018: per la prima volta il valore limite della media annuale rispettato in tutto il Piemonte
Da una prima valutazione dei dati di PM10 misurati nell’anno appena trascorso, d...

11 gennaio 2019 - Risultati sondaggio CLIMAERA
Sono disponibili i risultati relativi al sondaggio "Essere protagonisti dell'ari...

11 gennaio 2019 - Pericolo valanghe due moderato sulle Alpi settentrionali, uno debole altrove
A caratterizzare la settimana sono state correnti fredde e secche che da mercole...

10 gennaio 2019 - Weekend con vento e condizioni di foehn. Il video per l’escursionista
Il fine settimana del 12 e 13 gennaio sarà caratterizzato da forte vento in quot...

10 gennaio 2018 - Galaverna ieri in alcune zone dell'alessandrino
Nella giornata di ieri 9 gennaio, si è osservato, in più parti dell’alessandrino...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

10/01/2019 E' online il nuovo VIDEO sulla situazione meteorologica per il fine settimana del 12-13 Gennaio 2019 sulle montagne piemontesi


11/01/2019 E' online il video bollettino valanghe per il fine settimana del 12-13 gennaio 2019

21/12/201 Avviato progetto MISTRAL per la realizzazione del portale della meteorologia italiana

06/07/2018 Realizzato un nuovo servizio di 'richiesta automatica dei dati idro-meteorologici orari'

30/10/2017 Disponibili nuovi OPEN DATA sul clima nella sezione dedicata


Approfondimenti » Vigilanza Meteo » Incendi boschivi » Il Progetto ALP FFIRS
 

Il Progetto ALP FFIRS

ALP FFIRS è l’acronimo di ALPine Forest FIre waRning System, cioè un sistema di allerta degli incendi boschivi alpini.

 
Il progetto ALP FFIRS ha avuto come principale obiettivo la riduzione del rischio di incendi boschivi nel territorio alpino tramite

 • la creazione di strumenti operativi a supporto della prevenzione.
• la diffusione delle conoscenze e della consapevolezza degli impatti diretti e indiretti degli incendi sul patrimonio forestale.
• la promozione di iniziative transfrontaliere per una gestione sinergica delle operazioni di spegnimento e la condivisione di buone pratiche.

 

A questo progetto hanno aderito 15 enti (i partner) che hanno sede in Italia, Svizzera, Austria, Francia, Germania e Slovenia.

Arpa Piemonte è stata capofila del progetto.

Il progetto si è ormai concluso a fine 2012 ed  è stato cofinanziato dall’Unione Europea con il Programma INTERREG Spazio Alpino 2007-2013 nella priorità 3 “Ambiente e prevenzione dei rischi”.

 

Tra i risultati del progetto, i partner del progetto hanno definito e adottato una scala comune per la valutazione del pericolo di incendi boschivi legata alle condizioni meteorologiche. Sulla base di questa scala, è stato realizzato un sistema di allertamento condiviso in grado di dare in anticipo indicazioni sulle condizioni favorevoli allo sviluppo di incendi boschivi. Il sistema consente di attivare in tempo utile azioni di prevenzione e di eventuale gestione delle operazioni di spegnimento.

Per maggiori informazioni visita il sito www.alpine-space.eu