Centro funzionale
Notizie

21 ottobre 2021 - Monitoraggio acque sotterranee – piezometri e pozzi Solvay (aree interne ed esterne): composti organoalogenati
Interno stabilimento A giugno 2021, all’interno dello stabilimento, nel livello ...

20 ottobre 2021 - Le emissioni di polveri sottili dalla combustione delle biomasse. La differenza tra le classi di qualità delle stufe
Alcuni giorni fa Arpa Piemonte ha pubblicato i risultati della campagna di contr...

19 ottobre 2021 - Raggiunti i 36 giorni di superamento del limite di 50 microgrammi/m3 di PM10 a Torino
Nella giornata di ieri, 18 ottobre 2021, la stazione da traffico di Torino Rebau...

19 ottobre 2021 - Inquinamento nel bacino padano: resoconto della conferenza Life Prepair di Venezia
A Venezia, il 6 e il 7 ottobre scorsi, si è svolta la Miterm Conference di LIFE ...

16 ottobre 2021 - Villastellone, pubblicata la relazione sulla qualità dell'aria
E' stata pubblicata la relazione conclusiva relativa alla campagna di monitoragg...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

14/05/2021 E' online il video con le indicazioni di carattere generale per le escursioni primaverili

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Approfondimenti » Meteo » Strumenti di osservazione » Radiometro
 

MTP5 - PROFILATORE DELLA TEMPERATURA DELL’ARIA

Il MTP5 – Meteorological Temperature Profiler è uno strumento che consente la misura in continuo di un profilo verticale di temperatura dell’aria di 2000 metri, a partire da terra (o dalla quota di installazione del sistema stesso).

Il sistema è stato installato da ARPA Piemonte sul tetto dell'edificio della Regione Piemonte - Assessorato all'Agricoltura - in Corso Stati Uniti, 21 a Torino, alla fine del 2003 (Fig.1).

Questa strumentazione è tipicamente utilizzata in studi di inquinamento dell’aria e di dispersione degli inquinanti, è utile per caratterizzare le condizioni di stabilità atmosferica nella bassa troposfera, ed in studi di micrometeorologia e di climatologia.

La tecnologia specifica utilizzata è costituita da un radiometro a microonde completamente passivo.

La tecnica utilizzata per la determinazione del profilo della temperatura dell’aria, è basata sulla misura della radiazione termica proveniente dall’atmosfera al centro della banda di assorbimento dell’ossigeno molecolare, intorno ad una lunghezza d’onda di 5 mm (circa 60 GHz).

Il radiometro ricava la temperatura (a differenti angoli di elevazione, su un piano verticale) tramite un processo di autocalibrazione, in cui confronta le rilevazioni con un sensore esterno della temperatura ambiente, e un generatore di rumore interno alla strumentazione (fig.2a e fig.2b).

Le scansioni sono eseguite ad intervalli di 10 minuti.

 

 

 

 

 

 

Fig. 2a: esempio di visualizzazione di un profilo di temperatura ricavato dalle misure di MTP5 nel tempo

Fig. 1: Installazione del MTP5 di Corso S.Uniti a Torino

 

 

Fig. 2b: esempio di visualizzazione di un profilo di temperatura ricavato dalle misure di MTP5 in un dato istante