Centro funzionale
Notizie

11 maggio 2021 - Allerta arancione: forti precipitazioni su verbano, biellese e vercellese. Previsto miglioramento delle condizioni meteo nelle prossime ore
La vasta area di bassa pressione che sta interessando la nostra penisola ed in p...

11 maggio 2021 - Allerta arancione. Registrate precipitazioni forti o molto forti
Un’estesa saccatura di origine atlantica, in discesa dalle Isole Britanniche ver...

10 maggio 2021 - Allerta arancione nel Piemonte settentrionale per rischio idrogeologico e idraulico
Una vasta e profonda saccatura di origine atlantica, in discesa da ieri dalle Is...

9 maggio 2021 - Allerta gialla per maltempo diffuso
Una vasta e profonda saccatura di origine atlantica, in graduale discesa dalle I...

7 maggio 2021 - Schiume sul Po: eseguiti prelievi in 38 punti per individuare le cause
Negli ultimi mesi sono pervenute ad Arpa Piemonte numerose segnalazioni per la p...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

5/03/2021 E' online il videobollettino valanghe per il weekend del 6-7 marzo 2021

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Approfondimenti » Meteo » Strumenti di osservazione
 

Il monitoraggio delle condizioni atmosferiche avviene attraverso strumenti di misura convenzionali (rete di stazioni di misura a terra, anche con l’utilizzo di sensori innovativi, radiosondaggi, misure da aereo, da nave, da boe…) e non (satelliti, radar meteorologici, windprofiler, profilatori di temperatura…). Anche l'utilizzo di stazioni portatili è importante perchè consente l'effettuazione di campagne di misura specifiche. L’analisi integrata dei dati misurati rappresenta uno dei temi fondamentali delle attività di meteorologia, perché consente di fare una “fotografia” delle condizioni dell’atmosfera, a partire dalle quali, con l’ausilio di modelli meteorologici e basandosi sulle proprie conoscenze ed esperienze, il meteorologo formula le previsioni per i giorni successivi. Il monitoraggio è indispensabile anche per le attività di sorveglianza dei fenomeni intensi e per la previsione a brevissimo termine della loro evoluzione.