Centro funzionale
Notizie

16 ottobre 2021 - Villastellone, pubblicata la relazione sulla qualità dell'aria
E' stata pubblicata la relazione conclusiva relativa alla campagna di monitoragg...

14 ottobre 2021 - SARS-CoV-2 nelle acque reflue: è ora possibile individuare le varianti
La continua comparsa di nuove varianti di SARS-CoV-2 richiede un’attenta attivit...

14 ottobre 2021 - Controllo dei pellet in vendita: i risultati della campagna 2021
Il riscaldamento domestico che utilizza biomassa legnosa rappresenta uno dei pri...

12 ottobre 2021 - Allerta rossa del 3 - 5 ottobre: pubblicato il rapporto d'evento
Nella giornata di lunedì 4 ottobre scorso una vasta saccatura di origine nord-at...

12 ottobre 2021 - Estate 2021 calda e secca
In Piemonte l’estate 2021 ha avuto una temperatura media di 18.7°C, con un’anoma...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

14/05/2021 E' online il video con le indicazioni di carattere generale per le escursioni primaverili

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Approfondimenti » Meteo » Strumenti di osservazione » Anemometro
 

TECNOLOGIA E FUNZIONAMENTO

 

L'anemometro è un sensore parzialmente elettronico e parzialmente meccanico progettato per misurare la direzione e la velocità del vento.

Il sensore è composto da due elementi sensibili: un gonioanemometro a banderuola per misurare la direzione del vento e un tacoanemometro a tre coppe per misurarne la velocità.

I cuscinetti di alta qualità, con cui sono equipaggiati entrambi i sensori, assicurano misurazioni precise e correlabili per ottenere la misura vettoriale del vento reale. Il sensore viene installato su braccio di supporto speciale.

La qualità dei dettagli costruttivi garantisce al sensore una lunga vita operativa. Il braccio di supporto è integrato con un parafulmine per eliminare il rischio di danni prodotti da scariche atmosferiche.
 

Anemometro installato presso la stazione di Mombarcaro (CN) in località San Michele Arcangelo

CARATTERISTICHE TECNICHE

 

GONIOANEMOMETRO

- Banderuola in alluminio anodizzato
- Trasduttore di posizione angolare (sensore ad effetto di Hall)
- Uscita di tensione da 0,5 V a 4,5 V per 0-360°
- Campo di misura: 0° ÷ 360°
- Risoluzione: 0.35° per il sistema
- Precisione: ± 2,8°
- Temperatura di funzionamento: 0 ÷ +60 °C; -30 ÷ +60 °C con riscaldatore elettrico
- Dimensioni: 561 x 406 mm
- Peso: 0,9 Kg

TACOANEMOMETRO

- Mulinello a tre pale in policarbonato
- Trasduttore di misura a stato solido con uscita in frequenza
- Campo di sicurezza: 0 ÷ 220 Km/h (61 m/sec)
- Risoluzione: 0,06 m/s (0.2 km/h)
- Sensibilità: minore di 0.02 m/s, soglia di 1.8 Km/h (0.5 m/s)
- Precisione: ± 0.25 Km/h (0.07 m/sec) o 1% della lettura
- Temperatura di funzionamento: da -30 a +60 °C (con riscaldatore)
- Dimensioni: 178 (Ø) x 281 mm
- Peso: 0.9 Kg