Autorizzazioni Integrate Ambientali

DPSIR Risposta
Descrizione L’indicatore riporta il numero delle Autorizzazioni Integrate Ambientali (A.I.A.) rilasciate dalle Province, in funzione della tipologia di attività produttiva (codice attività IPPC)
Riferimento normativo
Direttiva Europea 96/61/CE, DM 23/11/01, DM 26/04/02 DPCM, 24/12/02, DPCM 24/02/03, DLgs 59/05, DLgs 152/06
Obiettivi normativi Prevenzione e riduzione integrata dell’inquinamento provenienti dalle attività di cui all’Allegato I del DLgs 59/05 al fine di conseguire un livello elevato di protezione dell’ambiente
Fonte dati Province, Arpa Piemonte
Unità di misura numero
Copertura temporale 2012
Commenti Le attività soggette ad autorizzazione integrata ambientale nel territorio pinerolese, sono di natura principalmente agricola, legate ad allevamenti suinicoli o avicoli. Esistono inoltre un macello suinicolo, nonché una produzione di laminati plastici e una cartiera che risulta tra le più antiche in Piemonte. Infine è presente una discarica in AIA sita in Pinerolo, la cui capacità residua limitata fa sì che la sua autonomia di gestione non possa protrarsi che per un periodo molto limitato nel tempo. La vocazione rurale è quindi quella prevalente, a differenza dell’hinterland torinese, dove prevale invece la specificità industriale.
AIA

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it