Settore Sismico della Regione Piemonte e Arpa impegnati sui luoghi del terremoto

2 novembre 2016

Da sabato scorso - 29 ottobre 2016 – sono nelle zone dell’Italia Centrale colpite dai sismi, precisamente presso la DiComaC (Direzione Comando e Controllo) di Rieti, un esperto del settore Sismico della Regione Piemonte e uno dell’Arpa, assistiti in remoto da Torino da altri 10 colleghi, per garantire il funzionamento del sistema Erikus, l’applicativo sviluppato dai tecnici dei due enti, utilizzando il software open source Quantum Gis.

Lo strumento è finalizzato ad una più efficiente gestione delle richieste di sopralluogo presentate dai cittadini ai Centri Operativi Comunali (COC) per poter dare una rapida risposta sulla situazione delle loro abitazioni. Il programma consente di predisporre in modo relativamente agile tutta la documentazione necessaria alle squadre per lo svolgimento della campagna di rilevamento dei danni, permettendo una veloce catalogazione attraverso la georeferenziazione degli edifici ispezionati. Le informazioni raccolte permettono di avere una visione aggiornata delle zone ispezionate e dello stato degli edifici dell’intero territorio interessato per l’ambito comunale, regionale e delle quattro regioni interessate dal sisma.

La nuova ondata sismica dei giorni scorsi renderà ora necessaria una nuova campagna di verifica dell’agibilità degli edifici colpiti. La base dati Erikus realizzata fornirà indicazioni per velocizzare questa seconda fase dei rilievi sul terreno. La Regione Piemonte ha già dato la disponibilità ad inviare altri tecnici ispettori per non far mancare il supporto necessario ad affrontare la difficile situazione.

“Arpa Piemonte, con gli esperti del sistema Erikus, fin dal 30 agosto, supporta giornalmente da remoto i COC – Centri Operativi Comunali – impegnati nell’organizzazione dei sopralluoghi nei comuni che dal 24 agosto scorso sono interessati dai sismi. Regione Piemonte e l’Agenzia garantisce altresì la presenza a Rieti ogni settimana, dal lunedì al mercoledì per formare i tecnici geologi e geometri impegnati nella gestione delle richieste di sopralluogo delle abitazioni civili e degli edifici pubblici”.

 

archiviato sotto: , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it