Nella notte maltempo in fase di esaurimento su gran parte della regione. Allerta gialla sulle zone appenniniche

11 ottobre 2018

E’ in fase di esaurimento l’effetto della vasta e profonda depressione atlantica che ha causato precipitazioni localmente molto forti sul Piemonte.

I fenomeni precipitativi sono già cessati sul settore occidentale della regione mentre persisteranno sul resto del territorio con valori deboli o moderati, localmente forti sul settore appenninico. Nella notte le piogge tenderanno ad esaurirsi su gran parte della regione; solo sul Piemonte orientale saranno ancora possibili deboli piovaschi fino all’alba di domani. E' prevista per oggi allerta gialla sulle zone appenniniche della regione.


Successivamente un promontorio dell’anticiclone delle Azzorre si estenderà verso l’Europa centro-occidentale favorendo una risalita dei valori di pressione sul Piemonte; pertanto domani e sabato avremo condizioni di tempo in prevalenza soleggiato con temperature massime in rialzo.


Nelle giornate di ieri ed oggi si sono verificate precipitazioni persistenti, forti e localmente molto forti sulla fascia montane e pedemontana, in particolare nella Val Pellice, Val Sangone, Val Chisone, Valle Po, Val Maira, alta Valle Tanaro e Alta Valle Bormida.
I valori più significativi delle ultime 48 ore, aggiornati alle 14:00 di oggi sono stati osservati a: Colle Barant (TO) con 295 mm, Praly (TO) con 187 mm, Pian Giasset (CN) con 171 mm, Paesana (CN) con 153 mm, Ponte di Nava (CN) con 175 mm, Monte Berlino (CN) con 146 mm. Nel bacino del Bormida si registrano a Mallare (SV) con 200 mm, Osiglia (SV) con 192 mm.
Il massimo di precipitazione sull'ora è stato registrato sulla stazione di Settepani (SV), Alta Val Bormida, con 59mm/h.

I livelli dei corsi d'acqua permangono al di sotto dei livelli di guardia. Possibili innalzamenti dei corsi d'acqua del reticolo idrografico secondario.

archiviato sotto: , , , , , ,
Archivio Notizie

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it