La previsione dei fenomeni geomorfologici in Piemonte

31 maggio 2017

Le piogge sono la principale causa innescante per la maggior parte dei fenomeni geomorfologici calamitosi che possono verificarsi in Piemonte. Al fine di prevedere l’occorrenza di questi pericoli naturali, per limitare i danni a cose e persone, il Piemonte dispone di un sistema di allerta regionale per il rischio idrogeologico e idraulico, per finalità di protezione civile, sviluppato e gestito da Arpa Piemonte.

I processi di versante sono tra i più pericolosi fenomeni indotti dalle precipitazioni piovose. Questi sono infatti responsabili del 50% dei decessi causati da eventi naturali calamitosi occorsi dal 1963 al 2012.

Per tale motivo è stato sviluppato dal Centro Funzionale di Arpa Piemonte il sistema di allerta regionale per la previsione dei processi di versante, basato su tre modelli concepiti ad hoc per fenomeni gravitativi di diversa tipologia, il cui innesco è generalmente determinato da precipitazioni di diversa durata e intensità, nonché da una diversa influenza esercitata dalle precipitazioni antecedenti.

I tre modelli operativi che operano la previsione di innesco delle frane superficiali, degli scivolamenti traslativi delle Langhe e dei processi torrentizi che avvengono nei piccoli bacini montani, sono denominati rispettivamente SMART, TRAPS e DEFENSE

Tale approccio diversificato permette di operare una valutazione più efficace rispetto alla più classica “soglia multivalente”, normalmente utilizzata.

La valutazione sulla probabilità di innesco delle frane superficiali è sintetizzata in un bollettino emesso quotidianamente, mentre per gli scivolamenti traslativi è emesso mensilmente un prodotto che descrive lo scenario di probabilità di attivazione/riattivazione dei fenomeni contemplati. La valutazione sull’innesco dei fenomeni torrentizi è invece integrata direttamente all’interno del bollettino di allerta meteoidrologica, anch’esso emesso quotidianamente dal Centro Funzionale di Arpa Piemonte.

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it