Itinerari geologici nelle Valli di Lanzo: la Val Grande

8 ottobre 2021

Siamo ormai prossimi alla conclusione della Settimana del Pianeta Terra 2021, e con oggi si conclude il viaggio alla scoperta delle Valli di Lanzo, con la pubblicazione dell’itinerario dedicato alla Val Grande.

L’itinerario ci consente di osservare la geomorfologia del paesaggio, legata principalmente all’evoluzione quaternaria durante l’ultima glaciazione. Si osservano ad esempio il masso erratico di Vrù, gigantesco masso trasportato e abbandonato dal ghiacciaio che riempiva la valle. Molto particolari le Piramidi d’erosione di Vonzo, caratteristiche forme naturali originatesi in seguito al  rimodellamento operato dalle acque meteoriche sui depositi glaciali e fluvioglaciali. Si può inoltre raggiungere a piedi la borgata fantasma di Balmavenera, frazione da tempo disabitata a causa di una estesa frana; il fenomeno franoso è monitorato da Arpa, tramite una serie di strumenti che permettono di valutare l’evoluzione del movimento in profondità.

È possibile seguire sul GeoPortale, in modo virtuale o direttamente sul campo, il percorso guidato arricchito di testi, immagini e video.

Per agevolare la consultazione di questo strumento web è stata realizzata una guida on-line.

Vai al geoitinerario della Val Grande (itinerario D)

LanzoD
Panorama dal Bec di Bea
 

Consulta anche la pubblicazione Itinerari geologici in Piemonte - le Valli di Lanzo

Per saperne di più consulta la sezione dedicata alle geoscienze

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it