Incendio deposito Amiat di Savonera. I monitoraggi di Arpa

25 marzo 2021
Questa mattina, intorno alle ore 6,30, si è sviluppato un incendio presso il deposito Amiat di Savonera, in via Venaria (Torino).
Per lo spegnimento dell'incendio e per il raffreddamento dei rifiuti posti all'esterno dei capannoni sono intervenuti i Vigili del Fuoco.

 

Durante l'evento sono bruciati dai 6 ai 10 metricubi di sovvallo di rifiuti (scarto di rifiuti di plastica). L'area nella quale si è sviluppato l'incendio  è confinante con una struttura alberghiera che posta "sotto vento" rispetto alla direzione dei fumi, come misura di sicurezza ha interroto i flussi di captazione dell'aria dall'esterno.

 

I tecnici di Arpa Piemonte, giunti sul posto per i monitoraggi ambientali, valutate le condizioni meteo locali (vento proveniente da nord est con una velocità compresa tra 5-10 m/s),  hanno effettuato delle misurazioni di aria con strumentazione da campo nelle aree di ricaduta dei  fumi ed in prossimità del materiale in combustione. Le principali determinazioni analitiche hanno interessato i gas inquinanti che si  possono sviluppare durante un incendio di rifiuti.
I dati ottenuti  hanno mostrato la presenza di VOC (composti organici Volatili: appartengono a questa classe numerosi composti chimici quali idrocarburi alifatici, aromatici e clo-rurati, aldeidi, terpeni, alcooli, esteri e chetoni) quali indicatori delle combustione di materiale plastico nella misura di 20-25 ppm- parti per milione - in prossimità della ricaduta dei fumi all'interno dello stabilimento e 0,2-0,6 ppm in prossimità della struttura ricettiva. Nelle aree esterne e distanti oltre i 500-1000 metri tali valori  scendevano al di sotto del limite di rilevabilità.

 

Sono stati anche raccolti dei volumi dei gas (6 litri d'aria in un periodo di circa 60 minuti)  che si stavano sprigionando negli stessi punti del monitoraggio con  strumentazione da campo.  L'analisi di questi campioni avverrà nei prossimi giorni ed i risultati saranno utili per capire l'eventuale impatto dell'incendio sull'ambiente.
E' stata altesì valutata la gestione delle acque di  spegnimento e dei  rifiuti  combusti  che saranno trattati nel rispetto della normativa.

 

Intorno alle ore 10 l'incendio era spento.

archiviato sotto: , , , ,

 

 

 

 

 

Abbiamobisognodite

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it