Incendio all'ecocentro di Biella. Monitoraggi dell'Arpa

8 settembre 2021

ore 14.30

Nel corso della mattinata Arpa ha effettuato misurazioni con strumentazione da campo per la ricerca dei seguenti parametri: cloro, monossido di carbonio, diossido di azoto e carbonio organico totale. Le rilevazioni sono state effettuate nella zona limitrofa all’incendio e all’esterno dell’ecocentro, non riscontrando valori significativi.

Inoltre è stato svolto un campionamento dell’aria ambiente a mezzo Canister il quale dovrà essere analizzato nei laboratori dell'Agenzia.

È stato posizionato in zona di ricaduta del vento un campionatore Ecohivol per la ricerca delle diossine.

I risultati delle analisi saranno disponibili nei prossimi giorni e saranno pubblicate sul sito.

ore 10.00

Stanotte è divampato un incendio presso l'ecocentro di Biella che ha interessato il deposito dei rifiuti di legna e sfalci verdi.

Stamattina sono intervenuti i tecnici Arpa per i monitoraggi ambientali. Si stanno raccogliendo dati per quanto riguarda il monossido di carbonio, il cloro e i COV (composti organici volatili).

Si stanno misurando le diossine in prossimità dell'incendio.

È stato posizionato anche un campionatore per l'aria a sud di Biella, zona di ricaduta dei fumi.

Seguiranno aggiornamenti.

 

   

 

archiviato sotto: , , , , , ,

 

 

 

 

 

Abbiamobisognodite

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it