Incendio ad Omegna. Arpa sul posto per i monitoraggi ambientali

3 marzo 2021

Verso le 13.30 di oggi, 3 marzo 2021, si è sviluppato un incendio presso la fonderia Perucchini di Omegna (VB), impianto IPPC che opera nella fusione di ghisa nel processo shell-moulding. Si è alzata subito  una colonna di fumo nero con deciso andamento verticale visibile a diversi chilometri di distanza

Dalle prime informazioni sembra sia andato a fuoco uno dei forni.

Arpa ha effettuato alcune misure con strumenti da campo nell'immediato perimetro intorno alla fonderia senza rilevare, stando ai primi monitoraggi, concentrazioni di attenzione. I monitoraggi continuano in altre aree di possibile ricaduta dei fumi.

Aggiornamento delle 15.15

Allo stato attuale la colonna di fumo é quasi scomparsa. L'intervento da parte dei Vigili del Fuoco è in corso ma in via di conclusione. Restano tracce alte (150-200 m da suolo) della colonna di fumo di dimensioni ormai ridotte.

Arpa prosegue il monitoraggio con strumentazione da campo. Le indagini effettuate anche in aree più lontane dall'incendio, ma con potenziale ricaduta dei fumi, non rilevano concentrazioni di attenzione.

L'Agenzia effettuerà anche dei prelievi d'aria con Canister per le successive analisi di laboratorio.  Verrà altresì posizionato uno strumento vicino al luogo dell'incendio per ricercare la presenza di eventuali diossine. Tali analisi saranno disponibili nei prossimi giorni.

 

Aggiornamento delle 15.30

L'incendio è stato spento completamente.

archiviato sotto: , , ,

 

 

 

 

 

Abbiamobisognodite

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it