Incendio a Torino in via Paolo Veronese: Arpa Piemonte sul posto per i monitoraggi ambientali

8 ottobre 2021

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

h. 16.45

I monitoraggi ambientali effettuati nel pomeriggio con strumentazione da campo hanno rilevato per i COV valori pari a 80 ppb, che corrispondono ai valori di fondo della zona della città, in tutti i punti di monitoraggio della città (la stazione di monitoraggio della qualità dell'aria della scuola superiore Grassi, di fianco all'ipermercato METRO di via Paolo Veronese e presso la centralina della qualità dell'aria di Piazza Rabaudengo).

Così come durante l'incendio anche nel pomeriggio i valori di fosgene, ammoniaca e cloro sono sotto i limiti di rilevabilità in tutti i punti di campionamento.

Dall'analisi dei dati di oggi delle centraline della qualità dell'aria di Arpa Piemonte più prossime all'incendio  -  Torino Rebaudengo e Torino Consolata - non risulta alcuna anomalia. Sono stati osservati i dati di NO (ossido di azoto), NO2 (biossido di azoto), SO2 (biossido di zolfo), CO (monossido di carbonio), BENZENE, ETILBENZENE, META-PARA XILENE, ORTOXILENE, TOLUENE.

Arpa proseguirà i campionamenti nella mattinata di domani.

h. 13.30

Continuano i monitoraggi dell'aria da parte dei tecnici di Arpa Piemonte. Nel perimetro dell'incendio, attualmente spento con fuoriuscita però ancora di fumi, i COV sono diminuiti a 300 ppb. Negli altri punti di monitoraggio rimangono attualmente invariati rispetto alle misurazioni della mattinata.  Arpa ha effettuato campionamento delle acque di spegnimento che sono finite in scoli di acque di pioggia. Nei prossimi giorni ci saranno i risultati analitici.

Smat sta effettuando lavaggi e aspirazione nei tombini limitrofi delle acque di spegnimento.

Nel pomeriggio Arpa effettuerà altre misure della qualità dell'aria.

I campionatori dei microinquinanti (comprese le diossine) continueranno ad essere attivi fino a domani, per essere poi analizzati in laboratorio.

h. 11.45

Arpa sta effettuando i monitoraggi per le diossine in tre punti: presso la stazione di monitoraggio della qualità dell'aria della scuola superiore Grassi, di fianco all'ipermercato METRO di via Paolo Veronese e presso la centralina della qualità dell'aria di Piazza Rabaudengo che si trova sopravento e dà una situazione di fondo della zona della città. Nei tre punti sono stati fatti anche i rilievi dell'aria con strumentazione portatile che danno misure immediate.

I valori dei COV (Composti organici Volatili) all'interno del perimetro della ditta dove vi è l'incendio raggiungono valori di circa 500 ppb (parti per bilione) assoluti, all'esterno tra i 200 e i 250 ppb e nelel zone di ricaduta dove sono stati fatti i monitoraggi intorno ai 100-150 ppb. I valori di fondo misurati nella zona della città sono tra gli 80 e i 90 ppb.

I valori di fosgene, ammoniaca e cloro sono sotto i limiti di rilevabilità in tutti i punti di campionamento.

Sono stati effettuati due canister per le analisi di laboratorio.

L'incendio è quasi completamente spento al momento, ma ci sono ancora emissioni di fumo e odori persistenti.

Per gli odori, che si sentono in quasti tutta la città il Comune di Torino ha dato disposizione, a livello precauzionale, di tenere le finestre chiuse e di indossare la mascherina all’aperto fino al termine dell'emergenza.

I monitoraggi dell'Arpa proseguono.

h. 10.00

Questa mattina, intorno alle 8, Arpa Piemonte è stata allertata dal numero unico per le emergenze ambienali 112, per un incendio che si è sviluppato in un magazzino della ditta Transistor s.r.l. in via Poalo Veronese a Torino, che si occupa del trattamento di RAEE, rifiuti elettrici ed elettronici.

Arpa sta effettuando i monitoraggi ambientali del caso. E' sul posto con una squadra specializzata nella matrice aria e con una squadra per il monitoraggio dei microinquinanti. Altre due squadre di tecnici dell'Agenzia sono nei punti della città dove ci sono, presumibilmente, le massime zone di ricaduta dei fumi e gli odori più acri.

incendio veronese

Molte le segnalazioni che stanno arrivando ad Arpa sugli odori di plastica che si sono diffusi su quasi tutta la città.

 

 

archiviato sotto: , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it