Impianto di teleriscaldamento e qualità dell’aria ad Acqui Terme (AL).

27 aprile 2016

L’amministrazione comunale di Acqui Terme, a seguito della recente attivazione della centrale di cogenerazione a servizio della rete di teleriscaldamento, ha richiesto di verificare eventuali impatti sull’inquinamento atmosferico.

La campagna di monitoraggio svoltasi, dal 23 gennaio al 18 febbraio 2016, nel comune di Acqui Terme, con utilizzo del mezzo mobile, posizionato in un’area tra quelle individuate di massima ricaduta di inquinanti, ha evidenziato concentrazioni di inquinanti in generale tipiche del periodo invernale ed inferiori a quanto registrato nelle stazioni di confronto (Alessandria, Novi Ligure ed Alba).

Non si evidenziano dunque criticità legate all’inquinamento atmosferico e si conferma, per Acqui Terme, una condizione di buona qualità dell’aria con probabile rispetto dei limiti di legge per ossidi di azoto e polveri sottili ed elevati livelli di ozono estivo.

Leggi la relazione
Monitoraggio della qualità dell’aria con laboratorio mobile – comune di Acqui terme- anno 2016

archiviato sotto: , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it