I risultati dell'indagine qualitativa del torrente Lemme - anno 2014

31 marzo 2015

Durante ili 2013-2014 tecnici Arpa hanno effettuato un monitoraggio del torrente Lemme che, nel territorio della provincia di Alessandria, scorre lungo i comuni di Fraconalto, Voltaggio, Gavi, Carrosio, San Cristoforo, Francavilla Bisio e Basaluzzo prima di gettarsi nell’Orba nel comune di Predosa (AL).

Tale monitoraggio è stato realizzato ai sensi della direttiva comunitaria 2000/60/CE, sulla tutela degli ambienti acquatici, introducendo il concetto di Corpo Idrico, non come sinonimo di “fiume” o “acqua superficiale” bensì come tratto fluviale appartenente ad un’unica tipologia, omogeneo, dal punto di vista delle caratteristiche fisiche, delle pressioni insistenti e dello stato di qualità.

La suddivisione dei corpi idrici è stata effettuata in base alla suddivisione geografica del territorio  introducendo il concetto di IdroEcoregione (HER). L’IdroEcoregione deriva dal concetto di ecoregione terrestre e prende in considerazione sia le caratteristiche idrologiche del territorio sia l’ecologia dell’ecosistema che si trova nel territorio stesso.

Il torrente Lemme è classificato come corso d’acqua di taglia piccola/molto piccola ed è costituito da tre corpi idrici:

  • Tratto compreso dalla sorgente fino all’abitato di Voltaggio
  • Tratto compreso a valle dell’abitato di Voltaggio fino a valle dell’abitato di Gavi
  • Tratto compreso a valle dell’abitato di Gavi fino alla confluenza nel fiume Orba

Lo studio è stato effettuato su i primi due corpi idrici, non essendo inseriti nel Piano di monitoraggio regionale, mediante campagne di monitoraggio sia biologico che chimico; per l’indagine biologica è stato calcolato l’indice STAR_ICMi, per valutare la qualità ecologica delle acque; per l’indagine chimica invece è stato calcolato il punteggio LIMeco al fine di determinare la classe di qualità del corpo idrico.

I risultati dello studio sono i seguenti: il Torrente Lemme presenta un punteggio LIMeco elevato con una buona qualità dal punto di vista chimico; lo STAR ICMi invece colloca il secondo Corpo Idrico in una classe SUFFICIENTE, ben diversa dal punteggio riscontrato a Molini di Fraconalto, dove, in assenza di impatti, il Lemme risulta in classe ELEVATA.

Per maggiori approfondimenti leggi la relazione

Indagine qualitativa del torrente Lemme – anno 2014

Per saperne di più consulta la pagina acqua riferita alle attività del Dipartimento di Alessandria

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it