Condizioni di disagio per caldo

23 luglio 2013

Il persistere di condizioni anticicloniche associate ad un flusso sudoccidentale umido determina condizioni di disagio per caldo, in particolare nei centri urbani delle pianure settentrionali, che diventeranno progressivamente più gravose nei prossimi giorni fino al week-end. Le temperature massime percepite tenderanno a salire anche fino ai 38-39°C. Anche il livello di concentrazione di Ozono è aumentato raggiungendo il livello 2.

Si consiglia di seguire l’evoluzione della situazione meteorologica consultando i bollettini specifici (caldo, ozono), adottare comportamenti cautelativi e prestare attenzione alle persone fragili e sole.

archiviato sotto: , , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it