Allerta gialla per rischio idrogeologico

14 settembre 2016

Nel pomeriggio odierno una depressione atlantica posizionata sul Golfo di Biscaglia si avvicina all’arco alpino nordoccidentale, determinando condizioni di marcata instabilità atmosferica sul Piemonte. Sono attesi rovesci sparsi e temporali dapprima sui settori montani e pedemontani, di intensità moderata. Dalla tarda serata i fenomeni si intensificheranno e si estenderanno progressivamente a tutta la regione, con picchi forti. Dalla notte maltempo diffuso su tutti i settori, con precipitazioni e temporali molto forti sulle zone al confine con la Liguria e sui settori settentrionali e occidentali.

Ai fenomeni temporaleschi più intensi potranno essere associate fulminazioni, grandinate, raffiche di vento, locali allagamenti, isolati fenomeni di versante. In considerazione dello scenario atteso, il Centro Funzionale ha emesso per le prossime 36 ore un’allerta gialla per rischio idrogeologico a valere su tutta la regione.

Si invita a consultare gli aggiornamenti che verranno emessi sul sito dell’Agenzia, a prestare attenzione negli spostamenti e consultare le raccomandazioni sul sito della Protezione Civile della Regione Piemonte.

Dal pomeriggio di giovedì è prevista una progressiva attenuazione dei fenomeni, con rovesci sparsi, in particolare sulle aree a nord del Po.

archiviato sotto: , , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it