Progetto MED-IPPC-NET: nuovo partner nella rete di operatori

20 dicembre 2011

La Provincia di Vercelli e Arpa Piemonte organizzeranno il 17 gennaio 2012 presso la Sala Tarsie della Provincia di Vercelli - Via De Amicis n.6 - un bilateral meeting all’interno del progetto “MED-IPPC-NET Network for strengthening and improving the implementation of the European Directive 96/61/EC regarding the Integrated Pollution Prevention and Control in the Mediterranean”.

Il meeting si propone di presentare i risultati raggiunti dal progetto e di rafforzare la rete di esperti pubblici e privati che possano contribuire a definire metodologie comuni per una piena attuazione della direttiva.

Il Progetto MED-IPPC-NET è un progetto della durata di trenta mesi, co-finanziato dal Fondo per lo Sviluppo Regionale Europeo, che prevede la partecipazione di diversi partner europei (Spagna, Grecia, Slovenia, Italia), tra cui Arpa Piemonte e, nell’ambito della rete che si sta creando, la Provincia di Vercelli hanno aderito al progetto in qualità di partner associati.Obiettivo principale è quello di applicare gli indirizzi della Direttiva IPPC 2008/1/EC all’area mediterranea, per stabilire un insieme di criteri che mirino alla definizione di una metodologia comune per il rilascio delle autorizzazioni integrate ambientali, creando al contempo una rete degli operatori dell’IPPC al fine di favorire il trasferimento di conoscenza ed esperienza tra essi e condividere informazioni relativamente alle procedure autorizzative.

Il meeting e’ aperto agli addetti ai lavori delle Agenzie Ambientali per la Protezione del Territorio, delle Province, della Regione e ai gestori degli impianti IPPC.

Programma e ulteriori informazioni saranno presto disponibili sul sito Arpa Piemonte e sul sito della Provincia di Vercelli.  




archiviato sotto: , , ,

 

Abbiamobisognodite

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it