Progetto MED-IPPC-NET Bilateral Meeting Arpa Piemonte/Arpa Sardegna

17 ottobre 2011

L’11 ottobre 2011 si è svolto a Cagliari il bilateral meeting, tra Arpa Piemonte (partner nel progetto) ed  ARPA Sardegna, che ha aderito al progetto in qualità di partner associato.

L’incontro si proponeva di presentare i risultati raggiunti dal progetto e di rafforzare la rete di esperti pubblici e privati che possano contribuire a definire metodologie comuni per una piena attuazione della direttiva.

Sono intervenute circa 90 persone, fra cui molti operatori di Arpa Sardegna, i rappresentanti di tutte le province sarde e un nutrito gruppo di operatori regionali e di gestori delle aziende IPPC della Regione.

Arpa Piemonte ha presentato il progetto ed i risultati ottenuti nelle sue diverse tappe ed in particolare i dati ottenuti dalla verifica delle Autorizzazioni Integrate Ambientali delle 7 regioni coinvolte, la percezione delle aziende sull’applicazione della direttiva IPPC, il sistema dei controlli presente nelle 7 regioni e le bozze delle linee guida per la redazione di un’AIA supportata da apposito software.

Arpa Sardegna ha presentato le modalità di programmazione dei controlli che si riferiscono alle guide tecniche di IMPEL (rete europea), focalizzando la necessità del passaggio da un meccanismo di controllo “emergenziale” ad uno di controllo “valutato, pesato” secondo priorità ben definite.

La realtà dell’applicazione di IPPC in Sardegna è stata rappresentata da una provincia che ha mostrato l’iter istruttorio con le difficoltà connesse e da due gestori di impianto rispetto alle implicazioni economiche, organizzative e tecniche che si impongono all’azienda per ottenere e mantenere l’AIA.

È stata un’esperienza molto positiva, con partecipazione numerosa e ad alto livello e senz’altro ha contribuito a rafforzare la rete di relazioni tra gli attori coinvolti nell’attuazione della direttiva IPPC.

archiviato sotto: , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it