Monitoraggi presso Polo chimico di Spinetta Marengo

Ultima modifica 11 dicembre 2019

Arpa Piemonte, ai sensi della Legge regionale 26 settembre 2016, n. 18, svolge le attività di controllo, di supporto e di consulenza tecnico-scientifica e le altre attività utili alla Regione, agli enti locali anche in forma associata, nonché alle aziende sanitarie per lo svolgimento dei compiti loro attribuiti dalla legge nel campo della prevenzione e della tutela ambientale.

Nell'ambito dell'attività di controlli ambientali previsti dalle autorizzazioni AIA, l'Agenzia effettua i controlli di conformità autorizzativa e legislativa sull'azienda Solvay Specialty Polymers Italy, specializzata nella produzione di plastiche, gomme, fluidi, a base di fluoro che trovano un ampio impiego dal settore automobilistico e aeronautico a quello dell'elettronica. Monitora inoltre le pressioni e gli impatti sulle principali matrici ambientali quali aria, acqua e suolo.

Parallelamente l'azienda effettua una serie di controlli sugli impatti ambientali prodotti dalla sua attività, in base al Piano di Monitoraggio e Controllo (PMC), che prescrive le tipologie e le modalità dei controlli che, l'azienda è tenuta ad eseguire a tutela dell'ambiente e della salute. Annualmente l'azienda deve redigere una relazione riguardante tutti i risultati delle indagini previste dal PMC,  che viene poi trasmessa alle autorità competenti.

Il polo chimico è un'azienda classificata a Rischio di Incidente Rilevante (RIR) secondo il D.Lgs 105/2015.

La legge prevede che per queste aziende venga redatto da parte delle Prefetture un Piano di Emergenza Esterno (PEE) da attivare in caso di incidente grave.  Il PEE per il polo chimico di Spinetta è pubblicato e scaricabile dal sito della Prefettura di Alessandria.

Monitoraggi qualità aria nell'area circostante l'azienda Solvay Specialty Polymers Italy

 

 

archiviato sotto: , , ,

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it