Rumore

Ultima modifica 7 febbraio 2018

Il rumore (o inquinamento acustico) rappresenta uno dei principali fattori di degrado della qualità della vita, con elevato e diffuso impatto sulla popolazione e sull'ambiente.

Per far fronte a tale rilevante causa di inquinamento, è previsto un articolato quadro normativo, costituito dalla Legge Quadro n. 447/95, corredata dai relativi disposti attuativi e dalle leggi regionali di recepimento, nonché dal D.Lgs n.194/05, il quale recepisce la Direttiva Europea 2002/49/CE.

Arpa è un ente di controllo e si pone in modo da essere punto di riferimento tecnico al servizio di tutti: enti pubblici, aziende, professionisti e tecnici competenti in acustica, cittadini. È possibile rivolgersi alle strutture e agli operatori preposti per ricevere informazioni, di tipo generale, sulla normativa vigente e sugli adempimenti connessi, sui controlli e i monitoraggi svolti e sullo stato dell’inquinamento acustico nel territorio.

L’attività di vigilanza e controllo è esercitata a supporto degli enti competenti (Regione, Province, Comuni, Forze dell’ordine, Autorità Giudiziaria, ASL, ecc..) per lo svolgimento dei compiti loro attribuiti dalla legge nel campo della prevenzione e tutela dal rumore.

In caso di disturbo si può inoltrare un esposto al comune di appartenenza descrivendo nel dettaglio la situazione subita (vedi fac-simile esposto). Il comune, coinvolgendo nei casi di competenza la provincia, può richiedere l’intervento di Arpa per verificare il rispetto dei limiti di rumore previsti dalla normativa.

L’Agenzia svolge anche studi e attività di ricerca applicata per il miglioramento delle conoscenze e delle tecnologie di rilievo ed elaborazione dei dati, per l’analisi delle ricadute sull'uomo e sul territorio e per la definizione delle soluzioni di mitigazione.

Sul geoportale è attivo un nuovo servizio per la consultazione dei dati in tempo reale per la Città di Torino

Per un approfondimento sulla materia è possibile consultare le sezioni dedicate al tema del rumore all'interno del Rapporto sullo Stato dell’Ambiente in Piemonte.

archiviato sotto: ,

 

Abbiamobisognodite

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it