Dati satellitari

Ultima modifica 15 dicembre 2014icona_telerilevamentoSchema tridimensionale con indicazione dei PS (M. Rocciamelone, TO)

Arpa Piemonte si avvale dal 2006 di una tecnologia innovativa che consente, mediante tecnica radar interferometrica di telerilevamento PSInSAR™, di individuare e valutare lo spostamento di punti fisici dotati di particolari caratteristiche radiometriche, denominati Permanent Scatterers (PS), con precisione millimetrica.
Tale tecnica è applicabile su ampie porzioni di territorio e l'analisi dei dati può avvenire per l'intera serie storica su cui sono disponibili le immagini satellitari. La tecnica permette di valutare con alta precisione fenomeni di deformazione della superficie terrestre o di manufatti, connessi a movimenti profondi di tipo crostale (tettonica attiva) o a movimenti più superficiali legati ai processi di modellamento naturale (frane, subsidenze) o antropico (attività mineraria, deformazioni di edifici).

A partire dal 2010, è stata utilizzata anche la tecnica SqueeSAR™, evoluzione dell'algoritmo PSInSAR™, una tecnologia di remote sensing all'avanguardia per la misura degli spostamenti superficiali,  utilizzata nell'ottica del monitoraggio ambientale. Tale tecnica viene impiegata per il controllo delle deformazioni superficiali e dei movimenti franosi a dinamica lenta in contesti urbani ed in aree non antropizzate. Permette infatti di rilevare lo spostamento nel tempo di oggetti al suolo con buone caratteristiche di riflettività radar, tipicamente fabbricati o roccia esposta (Permament Scatterers, PS), ma anche bersagli distribuiti (Distributed Scatterers, DS) quali aree detritiche, campi non coltivati, aree desertiche non sabbiose, a partire da una lunga serie temporale di immagini radar satellitari (Synthetic Aperture Radar SAR), acquisite nel corso della stessa area di interesse in tempi diversi, utilizzando informazioni di spostamento differenziale tra sensore e bersaglio molto precise.

 BANCA DATI TELERILEVAMENTO E INTERFEROMETRIA


Attività, servizi e controlli di Arpa Piemonte

Quale struttura di Arpa se ne occupa?

Documentazione e dati

Normativa

Progetti

 

Ufficio per le Relazioni con il Pubblico
Comunicazione non ostile

Arpa aderisce al Manifesto della comunicazione non ostile, un progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole, perché la scelta delle parole e del nostro stile comunicativo possono fare la differenza, in ogni contesto

Manifesto comunicazione non ostile

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it