Centro funzionale
Notizie

26 maggio 2018 - Allerta gialla: marcata instabilità da domani pomeriggio
Un promontorio di alta pressione di matrice nordafricana si estende sul Mediterr...

25 maggio 2018 - Il 30 maggio porte aperte ai cittadini e giornata della trasparenza
Il 30 maggio dalle 16.30 alle 18.30 la sede di Torino apre le porte ai cittadini...

24 maggio 2018 - Tempo variabile nel fine settimana. Il video per l’escursionista
L’alta pressione nord africana porterà tempo in prevalenza soleggiato sabato. Do...

21 maggio 2018 - Allerta gialla per precipitazioni intense sul settore appenninico
Il posizionamento di un minimo sul Golfo Ligure determina rovesci intensi e loca...

19 maggio 2018 - Confermata allerta gialla per temporali
Un minimo barico in quota è in discesa dalla Germania verso il settore settentri...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

24/05/2018 E' online il nuovo VIDEO sulla situazione meteorologica per il Weekend sulle montagne piemontesi


20/04/2018 E' online l'ultimo video sulle condizioni nivo-valanghive in Piemonte per il weekend del 21-22 Aprile 2018

15/11/2017 Consultabile il 'Rendiconto nivometrico' della stagione invernale 2016-2017

30/10/2017 Disponibili nuovi OPEN DATA sul clima nella sezione dedicata >

08/09/2017 Disponibili gli ultimi aggiornamenti della Banca Dati Meteorologica e della Banca Dati Idrologica


Tematismi » Neve » Carta delle valanghe
 

Per gli organi tecnici delle amministrazioni pubbliche, impegnati nella pianificazione e nella gestione del territorio alpino, è di fondamentale importanza disporre di un efficace strumento di accesso alla documentazione sulle problematiche legate agli effetti delle valanghe.

Arpa Piemonte, ricevute le competenze dalla L.R. 28/2002, ha continuato l’impostazione tracciata dal ex Settore Meteoidrografico della Regione Piemonte, che  fin dai primi anni ’90, ha iniziato la realizzazione di Carte di Localizzazione Probabile delle Valanghe (CLPV) e di Carte dei Siti Valanghivi (CSV). Tali carte sono state rilevate e redatte alla scala media 1:25.000, con preliminare studio fotointerpretativo di immagini aeree estive ed accompagnate da una raccolta di informazioni storiche e testimonianze orali.

Le CLPV e le CSV redatte fino ad oggi costituiscono la parte cartografica della banca dati valanghe dell’ARPA Piemonte,

fruibile attraverso il  SIVA Sistema Informativo Valanghe, servizio WebGis, nato alla fine degli anni '90.

 

Consultando le 'schede analitiche' delle singole valanghe è possibile:

- visualizzare in formato pdf la Carta Valanghe;

- stampare la Carta Valanghe a cui il sito di interesse appartiene;

- stampare e/o consultare i dati storici ed i danni che la valanga ha provocato;

- stampare e/o consultare le eventuali fotografie disponibili.