Centro funzionale
Notizie

19 giugno 2018 - Pollini: fioritura anomala per il nocciolo
La fioritura del nocciolo (Corylus avellana), appartenente alla famiglia delle C...

19 giugno 2018 - Colata di fango e detriti nel comune di Bussoleno: il rapporto tecnico
Il 7 giugno scorso si è verificata una colata di fango del Rio delle Foglie nel ...

14 giugno 2018 - Fine settimana tra sole e qualche rovescio pomeridiano. Il video per l’escursionista
La risalita nei valori di pressione in quota sulle regioni alpine occidentali ga...

12 giugno 2018 - Previsti ancora temporali intensi sul Piemonte. Allerta gialla
L’area depressionaria presente tra Francia e Spagna, che ha determinato i tempor...

11 giugno 2018 - Prosegue l’allerta gialla per temporali anche di forte intesità
Dalla mattinata odierna forti temporali hanno interessato dapprima il torinese c...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

14/06/2018 E' online il nuovo VIDEO sulla situazione meteorologica per il Weekend del 16-17 giugno 2018 sulle montagne piemontesi


20/04/2018 E' online l'ultimo video sulle condizioni nivo-valanghive in Piemonte per il weekend del 21-22 Aprile 2018

15/11/2017 Consultabile il 'Rendiconto nivometrico' della stagione invernale 2016-2017

30/10/2017 Disponibili nuovi OPEN DATA sul clima nella sezione dedicata >

08/09/2017 Disponibili gli ultimi aggiornamenti della Banca Dati Meteorologica e della Banca Dati Idrologica


Tematismi » Meteo » Previsioni » Situazione ed evoluzione generale
 

Previsioni emesse il 19-06-2018

20-06-2018 - ore 12 UTC

21-06-2018 - ore 12 UTC

22-06-2018 - ore 12 UTC

Un'area di alta pressione avente il massimo sulla catena pirenaica continuerà a determinare condizioni di tempo prevalentemente soleggiato sul territorio piemontese fino alla giornata di dopodomani. Saranno tuttavia possibili rovesci temporaleschi nelle ore centrali del giorno sui settori montani e pedemontani; le temperature si manterranno superiori alla norma ma il disagio fisico sarà ancora contenuto. Un cambiamento della circolazione atmosferica è atteso per Venerdì quando una saccatura scenderà dal mare del Nord verso la penisola balcanica, causando instabilità temporalesca ed un calo termico sul Piemonte.

Consulta l'ultimo bollettino disponibile