Centro funzionale
Notizie

21 febbraio 2019 - Fine settimana prevalentemente soleggiato ma più freddo, con venti intensi in quota e nubi in aumento sulle zone pedemontane sabato
Fine settimana prevalentemente soleggiato ma più freddo, con ventilazione intens...

15 febbraio 2019 - Zero termico elevato, attenzione al pericolo valanghe nelle ore più calde
Dopo le nevicate di inizio febbraio e le condizioni ancora instabili a inizio se...

14 febbraio 2019 - Weekend all'insegna del bel tempo sul Piemonte. Il video per l’escursionista
Un anticiclone di origine africana centrato sull'Europa occidentale garantisce u...

13 febbraio 2019 - Intervento di Arpa nel Torrente Cervetto di Vercelli
Nella mattinata di oggi Arpa Piemonte è intervenuta in seguito a una segnalazion...

11 febbraio 2019 - Superati a Torino i 35 giorni di superamento del valore limite di 50microgrammi/m3 per il PM10
Sabato 9 febbraio la stazione da traffico di Torino Rebaudengo – una delle più c...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

22/02/2019 E' online il video bollettino valanghe per il fine settimana del 23-24 Febbraio 2019

21/02/2019 E' online il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 23-24 Febbraio 2019 sulle montagne piemontesi


21/12/201 Avviato progetto MISTRAL per la realizzazione del portale della meteorologia italiana

06/07/2018 Realizzato un nuovo servizio di 'richiesta automatica dei dati idro-meteorologici orari'

30/10/2017 Disponibili nuovi OPEN DATA sul clima nella sezione dedicata


Tematismi » Meteo » Osservazioni in tempo reale » Satellite
 

METEOSAT SECOND GENERATION (MSG)

Arpa Piemonte gestisce un sistema di ricezione primario di immagini satellitari Meteosat Second Generation.Approfondimenti

Il sistema è composto da una antenna parabolica (diametro 120 cm), più una serie di server per:

- la ricezione dei dati grezzi;

- l'elaborazione delle immagini;

- la visualizzazione;

- l'archiviazione per il backup periodico su DVD.

I satelliti MSG-1, MSG-2, MSG-3 e MSG-4 (Meteosat 8, 9, 10 e 11) si trovano in un’orbita geostazionaria ad una quota di circa 36000 Km sulla verticale dell’equatore terrestre, ed avendo a quella quota lo stesso periodo di rotazione del nostro pianeta, si trovano sempre in corrispondenza dello stesso meridiano (longitudine 0°).

 

(Tutte le immagini Meteosat sono coperte dal copyright EUMETSAT, e sono ottenute tramite licenza rilasciata dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare)