Centro funzionale
Notizie

29 marzo 2020 - In arrivo piogge diffuse e nevicate in montagna con quota neve in progressivo calo
Nel pomeriggio odierno la discesa di una saccatura polare dalla Scandinavia vers...

24 marzo 2020 - Pubblicati i primi dati del 2019 sulla qualità dell’aria a Torino e provincia
 "Uno sguardo all'aria" curato da Città Metropolitana di Torino e da Arpa Piemon...

20 marzo 2020 - Inizio della primavera con forte diminuzione delle temperature
L’avvicinarsi di un minimo freddo dall’Europa nord-orientale nella giornata di d...

19 marzo 2020 - Video meteo dedicato agli escursionisti sospeso fino a fine emergenza
Alla luce delle disposizioni governative per l'emergenza del Coronavirus che l'I...

19 marzo 2020 - Febbraio 2020 caldo e secco
In Piemonte febbraio 2020 ha avuto una temperatura media di circa 5.5°C con un’a...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

13/03/2020 E' online il video con le attività del Servizio Nivologico di Arpa Piemonte durante l'emergenza sanitaria

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Rischi » Valanghe » Livelli di allerta
 

LIVELLI DI ALLERTA NEL PERIODO DI VALIDITA' DEL BOLLETTINO

Previsioni emesse il 29-03-2020 valide fino alle ore 24 del 30-03-2020

Prossimo aggiornamento: 30-03-2020 entro le ore 13

 

29-03-2020 Pomeriggio

 

 

30-03-2020

 

NOTA: n.d.

 

LIVELLI DI ALLERTA

    L I V E L L I    D I    A L L E R T A

 

 

 

 

AREE DI ALLERTA

A R E E    D I    A L L E R T A

 

Toce (NO-VB)

Val Sesia, Cervo e Chiusella (BI-TO-VC)

Valli Orco, Lanzo, bassa Val Susa e Sangone (TO)

Alta Val Susa, Valli Chisone, Pellice e Po (CN-TO)

E   Valli Varaita, Maira e Stura (CN)

F   Valle Tanaro (CN)

Belbo e Bormida (CN)

Scrivia (AL)

Pianura Settentrionale (AL-AT-BI-NO-TO-VC)

Pianura Torinese e Colline (AL-AT-CN-TO)

Pianura Cuneese (CN-TO)

 

 

 

Il rischio valanghe corrisponde agli effetti indotti sul territorio da fenomeni di instabilità del manto nevoso, che si verificano in particolari condizioni nivo-meteorologiche e che possono giugnere ad interessare il terrirorio antropizzato.

 

Il livello di allerta (rappresentato in mappa) è valutato sulla base del grado di Pericolo Valanghe espresso dal Bollettino neve e valanghe (BNV) emesso dal Centro Funzionale.

L'associazione tra grado di pericolo (espresso nel BNV) e livello di allerta non è univoca, in quanto a parità di grado di pericolo possono esistere scenari valanghivi notevolmente diversi tra loro, a cui corrispondono diversi livelli di allerta per il sistema di protezione civile (vedi dettagli).


Per maggiori informazioni consulta la sezione approfondimenti dedicata al Pericolo valanghe.