Centro funzionale
Notizie

2 dicembre 2021 - Analisi dei recenti eventi alluvionali nel contesto dei cambiamenti climatici
Il Piemonte negli ultimi anni ha subito un parziale incremento degli eventi atmo...

30 novembre 2021 - Fermo dati rete meteoidrografica per manutenzione
Dalle 14 di oggi, 30 novembre2021, verrà effettuato un intervento di manutezione...

24 novembre 2021 - Nevicate fino a quote collinari domani su astigiano e alessandrino
Domani un minimo di pressione presente sul Tirreno si congiungerà con una saccat...

24 novembre 2021 - #allertameteoPIE l'App che ti aggiorna in tempo reale sul rischio meteo-idrologico in Piemonte
#allertameteoPIE è l'App di Arpa Piemonte che ti aggiorna in tempo reale sul ris...

24 novembre 2021 - Webinar sulle condizioni di innevamento e rischio valanghe della passata stagione invernale
In preparazione della nuova stagione invernale ormai alle porte Arpa Piemonte ha...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

14/05/2021 E' online il video con le indicazioni di carattere generale per le escursioni primaverili

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Rischi » Effetti sulla salute » Qualità dell'aria » Ozono » quadro sintesi ozono
 

LIVELLI PREVISTI - previsioni emesse il 04-12-2021 valide fino alle ore 24 del 05-12-2021

Prossimo aggiornamento: 05-12-2021 entro le ore 14

Legenda Ozono

Confini aree di allertamento
Confini aree Ozono
Approfondimenti
 
Livelli di criticità
0
Nessuna criticità
1
Criticità per i soggetti più sensibili
2
Criticità per soggetti mediamente
sensibili
3
Criticità per tutta la popolazione
 
Dato non disponibile
 
 

Consulta le raccomandazioni previste

La mappa mostra i livelli giornalieri di ozono previsti sulla regione, secondo quanto indicato nella Deliberazione della Giunta Regionale n. 27-614 del 31 luglio 2000. I dati sono il risultato dell'applicazione di un sistema modellistico di chimica, trasporto e dispersione degli inquinanti in atmosfera e sono assegnati alle quattro aree omogenee in cui è stato suddiviso il territorio regionale.