Centro funzionale
Notizie

20 settembre 2018 - Previsioni per il fine settimana: tempo stabile ma ventoso. Il video per l’escursionista
Correnti fresche e secche dai quadranti nordoccidentali determinano condizioni d...

20 settembre 2018 - 1.48°C in più rispetto alla norma nel 2018. A Torino fino a ieri 132 giorni con temperatura massima superiore a 25 °C
Al 18 settembre, il 2018 si colloca al 6° posto nella distribuzione storica degl...

15 settembre 2018 - Allerta gialla sul settore settentrionale del Piemonte
Un lieve cedimento dell’alta pressione attualmente sul Mediterraneo occidentale,...

13 settembre 2018 - Condizioni di tempo prevalentemente soleggiato sabato, più instabile domenica. Il video per l’escursionista
Sabato l'espansione dell'anticiclone nordafricano sull'Europa centrale determina...

12 settembre 2018 - Allerta gialla per temporali forti dalla tarda serata odierna
Un minimo depressionario in quota si muove dal Golfo del Leone verso il nordoves...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

20/09/2018 E' online il nuovo VIDEO sulla situazione meteorologica per il weekend del 22-23 settembre 2018 sulle montagne piemontesi


06/07/2018 Realizzato un nuovo servizio di 'richiesta automatica dei dati idro-meteorologici orari'

20/04/2018 E' online l'ultimo video con le indicazioni di carattere generale sulla primavera 2018

15/11/2017 Consultabile il 'Rendiconto nivometrico' della stagione invernale 2016-2017

30/10/2017 Disponibili nuovi OPEN DATA sul clima nella sezione dedicata >


Rischi » Effetti sulla salute » Biometeorologia » Wind chill
 

Il raffreddamento causato dal vento: il Wind Chill

L'indice di raffreddamento, chiamato Wind Chill, esprime la sensazione di raffreddamento causato dall'effetto combinato di temperatura e vento.

Il corpo umano non percepisce infatti la temperatura dell'aria misurata dal termometro. La sensazione di freddo percepita è legata alla temperatura della nostra pelle: in caso di vento la temperatura cutanea è più bassa perché aumenta la perdita di calore a causa del rimescolamento dell’aria a contatto con la pelle.

Questa sensazione è ciò che il Wind Chill tenta di misurare.

Autori: Osczevski R.,Bluestein M. (2001)

Formula: WC =13.12+(0.6215 T)-(11.37 v0.16) +(0.3965 T v0.16)

T[°C] = temperatura dell’aria

v [km/h] = velocità del vento

Rischio di congelamento definito in letteratura:

 

-27≤WC<0

Basso rischio di congelamento

-39WC<-27

Rischio: la pelle esposta può gelare in 10-30 minuti

-47WC<-39

Rischio elevato: la pelle esposta può gelare in 5-10 minuti

-54WC<-47

Rischio molto elevato: la pelle
esposta può gelare in 2-5 minuti

WC< - 55

Rischio estremamente elevato

 

Calcolo del Wind chill
Temperatura Velocità del vento
°C m/s
Premi il tasto ESEGUI per vedere il risultato qui sotto
Wind chill
°C
Descrizione del valore dell'indice: