Centro funzionale
Notizie

3 luglio 2020 - Allerta arancione per temporali su cuneese e astigiano
Nel corso del pomeriggio odierno un minimo di pressione in quota transiterà sul ...

2 luglio 2020 - Persiste l’instabilità atmosferica sul Piemonte: allerta gialla per temporali oggi e domani
Ancora due giorni all’insegna dell’instabilità. Sono in formazione cumuli sempre...

30 giugno 2020 - Instabilità atmosferica in progressiva accentuazione dal pomeriggio odierno: allerta gialla per temporali
Le regioni alpine si trovano al confine di un campo di alta pressione di matrice...

30 giugno 2020 - Risultati preliminari dei monitoraggi dell'aria a Verzuolo
A seguito degli episodi di odori molesti segnalati a Verzuolo (CN), Arpa Piemont...

26 giugno 2020 - Trovata la causa della colorazione anomala del torrente Agogna a Borgomanero
A seguito di segnalazione di colorazione anomala e torbidità delle acque del tor...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

13/03/2020 E' online il video con le attività del Servizio Nivologico di Arpa Piemonte durante l'emergenza sanitaria

19/03/2020 E' on-line il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 21-22 marzo 2020


19/11/2019 Disponibile il Rendiconto nivometrico della stagione invernale 2018/2019


Approfondimenti » Rischio Idrogeologico » Sistema regionale di allerta » livelli di criticità e allerta
 

Tabella dei LIVELLI DI ALLERTA Meteo-Idro

Sono descritti i livelli di allerta meteoidrologica e idraulica, recentemente condivisi a livello nazionale, che vengono presi come scenari di riferimento dal sistema di allertamento regionale e nazionale.
Gli scenari di rischio e gli effetti/danni conseguenti derivano dall'analisi di numerosi eventi che si sono verificati sul territorio regionale nell'ultimo secolo e consentono di inquadrare in modo sintetico, per ogni area di allertamento, l'impatto dell'evento atteso. Sulla base dei livelli di allerta e del contesto in cui si verifica l'evento, sono stabilite, da ogni componente del sistema di protezione civile, le fasi operative (attenzione, preallarme e allarme), a cui corrispondono una serie di attività di monitoraggio, prevenzione e contrasto da parte del sistema, al fine di limitare i danni a persone e cose.

 

 

Situazione Ordinaria Ordinaria criticità Moderata criticità Elevata criticità