Centro funzionale
Notizie

22 maggio 2019 - Aprile 2019 piovoso e leggermente caldo
In Piemonte nel mese di aprile 2019 le precipitazioni sono state superiori alla ...

17 maggio 2019 - Allerta gialla per rischio idrogeologico sul Piemonte sudoccidentale
Oggi e di domani una profonda saccatura di origine atlantica si posiziona sul Me...

17 maggio 2019 - Il 15 maggio si è aperta la stagione balneare in Piemonte
Mercoledì 15 maggio si è aperta la stagione balneare in Piemonte (D.D. N. 251 de...

16 maggio 2019 - Generale maltempo nel fine settimana
La discesa di un nucleo di aria fredda sul nord Italia causa un generale peggior...

10 maggio 2019 - Ultimo video del bollettino valanghe della stagione invernale
Tra mercoledì e giovedì mattina precipitazioni, inizialmente a carattere tempora...

Pubblicazioni
Accesso ai dati
Approfondimenti
Media gallery
Meteo per i siti web
FAQ

Novità nel sito

17/05/2019 Disponibili le elaborazioni dei 'Gradi Giorno' per la stagione invernale 2018/2019

16/05/2019 E' online il nuovo VIDEO sulla previsione meteorologica per il fine settimana del 18-19 maggio 2019


10/05/2019 E' online il video con le condizioni di innevamento in Piemonte e le indicazioni di carattere generale per le escursioni primaverili

21/12/2018 Avviato progetto MISTRAL per la realizzazione del portale della meteorologia italiana

06/07/2018 Realizzato un nuovo servizio di 'richiesta automatica dei dati idro-meteorologici orari'


Approfondimenti » Meteo » Strumenti di osservazione » Anemometro
 

TECNOLOGIA E FUNZIONAMENTO

 

L'anemometro è un sensore parzialmente elettronico e parzialmente meccanico progettato per misurare la direzione e la velocità del vento.

Il sensore è composto da due elementi sensibili: un gonioanemometro a banderuola per misurare la direzione del vento e un tacoanemometro a tre coppe per misurarne la velocità.

I cuscinetti di alta qualità, con cui sono equipaggiati entrambi i sensori, assicurano misurazioni precise e correlabili per ottenere la misura vettoriale del vento reale. Il sensore viene installato su braccio di supporto speciale.

La qualità dei dettagli costruttivi garantisce al sensore una lunga vita operativa. Il braccio di supporto è integrato con un parafulmine per eliminare il rischio di danni prodotti da scariche atmosferiche.
 

Anemometro installato presso la stazione di Mombarcaro (CN) in località San Michele Arcangelo

CARATTERISTICHE TECNICHE

 

GONIOANEMOMETRO

- Banderuola in alluminio anodizzato
- Trasduttore di posizione angolare (sensore ad effetto di Hall)
- Uscita di tensione da 0,5 V a 4,5 V per 0-360°
- Campo di misura: 0° ÷ 360°
- Risoluzione: 0.35° per il sistema
- Precisione: ± 2,8°
- Temperatura di funzionamento: 0 ÷ +60 °C; -30 ÷ +60 °C con riscaldatore elettrico
- Dimensioni: 561 x 406 mm
- Peso: 0,9 Kg

TACOANEMOMETRO

- Mulinello a tre pale in policarbonato
- Trasduttore di misura a stato solido con uscita in frequenza
- Campo di sicurezza: 0 ÷ 220 Km/h (61 m/sec)
- Risoluzione: 0,06 m/s (0.2 km/h)
- Sensibilità: minore di 0.02 m/s, soglia di 1.8 Km/h (0.5 m/s)
- Precisione: ± 0.25 Km/h (0.07 m/sec) o 1% della lettura
- Temperatura di funzionamento: da -30 a +60 °C (con riscaldatore)
- Dimensioni: 178 (Ø) x 281 mm
- Peso: 0.9 Kg