Siti contaminati_Siti censiti in anagrafe

DPSIR Pressione
Descrizione L’indicatore fornisce il numero dei siti che sono inseriti nell’anagrafe regionale. Tali siti possono talvolta necessitare di interventi di bonifica del suolo e/o delle acque superficiali e sotterranee
Riferimento normativo DLgs 22/97 (art.17), DM Ambiente 471/99, DLgs 152/06
Obiettivi normativi Il DM 471/99, emanato in attuazione del DLgs 22/97, prevedeva che ogni Regione istituisse l'Anagrafe dei siti contaminati. L'anagrafe doveva essere realizzata in accordo con i "Criteri - contenuti e struttura dati" messi a punto dal gruppo di lavoro nazionale Apat, Arpa, Appa. Il DLgs 152/06 non prevede sostanziali variazione.
Fonte dati Anagrafe regionale dei siti contaminati
Unità di misura numero
Aggiornamento indicatore 2019
Copertura temporale 2003 - 2019
Commenti

Consulta e scarica i dati:

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it