Aria_Ozono AOT 40

DPSIR
Stato
DPSIR
Stato

Descrizione
Valuta la qualità dell’aria tramite la somma della differenza tra le concentrazioni orarie superiori a 80 µg/m3 e 80 µg/m3 rilevate da maggio a luglio, utilizzando solo i valori orari rilevati ogni giorno fra le 8:00 e le 20:00, ora dell’Europa centrale, avvalendosi dei dati misurati dalle stazioni della rete di monitoraggio

Descrizione
Valuta la qualità dell’aria mediante il calcolo della distribuzione spaziale dell'AOT40 - somma delle  differenze  tra le concentrazioni orarie superiori a 80 µg/m3 e  80 µg/m3 calcolate da maggio a luglio tra le 08:00 e le 20:00 -  integrando le informazioni prodotte dalla modellistica di qualità  dell'aria con i dati misurati dalla stazioni del  Sistema Regionale di Rilevamento della Qualità dell'Aria.

Riferimento normativo
DLgs 155/10, DLgs 250/12

Riferimento normativo
DLgs 155/10, DLgs 250/12

Obiettivi normativi
Il valore obiettivo dell’AOT 40 per la protezione della vegetazione è 18.000 µg/m3 *h come media su 5 anni per il periodo maggio-luglio

Obiettivi normativi
Il valore obiettivo dell’AOT 40 per la protezione della vegetazione è 18.000 µg/m3 *h come media su 5 anni per il periodo maggio-luglio

Fonte dati
Arpa Piemonte
Fonte dati
Arpa Piemonte

Unità di misura
µg/m3 *h

Unità di misura
µg/m3 *h

Aggiornamento indicatore
2019
Aggiornamento indicatore
2016

Copertura temporale
2007 - 2018

Copertura temporale
2007 - 2015

Commenti

Commenti
Su ogni punto del dominio di simulazione vengono calcolati i valori di AOT40; successivamente vengono calcolate le statistiche di aggregazione su base provinciale.

 

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it