Aria_Biossido di azoto superamenti limite orario

DPSIR Stato
Descrizione Valuta la qualità dell’aria tramite il calcolo del numero di giorni in cui si verifica almeno un superamento del limite orario del biossido di azoto, utilizzando dati misurati dalle stazioni della rete di monitoraggio
Riferimento normativo DLgs 155/10, DLgs 250/12
Obiettivi normativi Il valore limite orario, per la protezione della salute umana, è di 200 µg/m3, da non superare più di 18 volte all’anno
Fonte dati Arpa Piemonte
Unità di misura numero
Aggiornamento indicatore 2019
Copertura temporale 2007 - 2018
Commenti

Consulta e scarica i dati:

via Pio VII, 9 - 10135 Torino - tel. 011 1968 0111 fax 011 1968 1471 - Partita IVA 07176380017 - protocollo@pec.arpa.piemonte.it